Lo “snow farming” è la procedura che negli ultimi anni le varie località turistiche invernali hanno adottato per conservare la neve della stagione precedente, utilizzandola poi, prima dell’inizio della successiva.

Sulle nostre alpi spicca Livigno, dove, dopo aver approntato un chilometro di tracciato il 26 agosto in occasione del Trofeo delle Contrade, dal 20 ottobre hanno allestito un anello di circa un chilometro e mezzo.
A Rovaniemi (FIN), la quantità accumulata lo scorso inverno è stata talmente tanta che sono riusciti a preparare una pista di ben 10 chilometri a Ounaswaara, la collina sovrastante la città.

Il mucchio di neve accumulato, viene coperto generalmente con uno spesso strato di segatura o cippato sopra il quale vengono poi posizionati dei teli geotermici.

Info Rovaniemi

Rovaniemi-snowfarming2016

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rovaniemi2-snowfarming-2016

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum

L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2016/17 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledìdì 4 gennaio 2017 a mercoledì 8 febbraio 2017 per rispondere, su Ski Nordik forum ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.