Azzurre tutte fuori nei quarti di finale della sprint dei Mondiali di Lahti. Battaglia fino all’ultimo metro per Gaia Vuerich, che ha cercato in tutti i modi il passaggio alle semifinali, chiudendo in terza posizione nella sua batteria, ad un solo decimo dalla qualificazione. Ilaria Debertolis ha chiuso invece quarta, comunque agganciata alle migliori, e Greta Laurent ha faticato a tenere il gruppo chiudendo al sesto posto della batteria.
Oro a Maiken Caspersen Falla, argento a Jessica Diggins e bronzo a Kikken Randall.

Gaia Vuerich: “Ho faticato in qualifica, ma poi mi sono sentita meglio. Ho deciso di stare davanti nella batteria, in salita avevo tanta energia. Ho deciso di rallentare un po’ in cima alla salita. Nel finale, ho pagato lo stiramento di venti giorni fa e che mi ha impedito di allungarmi”.

Greta Laurent: “La nevicata non ci voleva, è uguale per tutti ma per il mio fisico era molto faticosa. Avrei voluto qualcosa in più, non posso dirmi soddisfatta”.

Ilaria Debertolis: “E’ un peccato avere perso qualche metro in salita perché avevo buoni sci che mi hanno permesso di rientrare fra le migliori”.

Ordine d’arrivo sprint femminile TL WCH Lahti:
1. Maike Caspersen Falla NOR
2. Jessica Diggins USA
3. Kikken Randall USA
4. Heidi Falk SWE
4. Ida Ingemarsdotter SWE
5. Sophie Caldwell USA

15. Gaia Vuerich ITA
19. Ilaria Debertolis ITA
29. Greta Laurent ITA

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum
L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2016/17 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledìdì 4 gennaio 2017 a mercoledì 8 febbraio 2017 per rispondere, su Ski Nordik forum ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.