Paraffina Maplus verde per la preparazione dello sciLa rimozione del pelo, presente sulla soletta, è una delle operazioni che si dovrebbe effettuare durante la preparazione dello sci da fondo nuovi o particolarmente usurati. L’azione frenante che “il pelo” produce è generalmente molto influente e non rimuoverlo può significare avere sci più lenti con perdita di velocità anche significativa.

Anche se ultimamente quasi tutte le aziende produttrici consegnano sci con solette improntate da gara, pronte all’uso e sicuramente non paragonabili a quelle di qualche stagione fa, alcuni piccoli rimasugli di peluria riescono ancora a sfuggire alle sofisticatissime macchine improntatici, penalizzando pesantemente la resa.

Un’altra causa della formazione del pelo è l’uso degli sci su percorsi innevati artificialmente che molte volte (a causa della distribuzione meccanica della neve) si presentano sporchi di terra e sabbia.
È possibile rimuovere questo scomodo “agente frenante” intervenendo con uno o con entrambi i metodi di seguito illustrati per i quali abbiamo usato prodotti della ditta Maplus che si sono dimostrati molto specifici ed efficaci:

 

  • Cospargere la soletta con liquido per pulizia Clean oppure (se ci sono da asportare residui fluorurati) con Fluor Clean; per eseguire facilmente questa operazione è consigliabile l’ausilio di un pennello. Il liquido deve bagnare in modo consistente tutta la superficie dello sci, solo così facendo si otterrà (dopo brevi istanti) il rialzo del pelo che, partendo dalla punta, potrà essere asportato per mezzo della lama in plexiglas molto ben affilata, oppure con la lama del normale taglierino (cutter) adattata e incastonata in una struttura rigida in modo che non si pieghi e non crei pericolo alle mani o danneggiamenti alla soletta.
  • Paraffinare gli sci a caldo con il ferro, dopodiché, prima che il prodotto si raffreddi, spatolare la soletta con la lama in plexiglas molto ben affilata; il pelo “annegato” nella paraffina verrà totalmente rimosso. Non eseguire questa operazione dopo che la paraffina si è raffreddata, la consistenza (durezza) potrebbe essere troppo elevata e la rimozione del pelo potrebbe essere accompagnata da un contemporaneo “strappo” che ne creerebbe dell’altro.

menu