Riscatto del Comitato friulano nella seconda giornata dei Campionati Italiani giovani a Pragelato, dove Davide Graz (U20) e Luca Sclisizzo (U18) hanno riscattato l’assenza di titoli nella prova sprint di sabato. Alle Alpi Centrali, con Laura Colombo (U20) e all’Alto Adige con Sara Hutter (U18) gli ultimi due titoli in palio.

Un forte vento nella notte tra sabato e domenica ha messo a dura prova l’organizzazione, ma grazie all’estenuante lavoro dei volontari, si è riuscito a garantire lo svolgimento regolare delle gare. Presente la campionessa olimpionica Stefania Belmondo che proprio oggi ha compiuto 50 anni.

Per quanto riguarda le gare, le atlete Under 18 hanno percorso 5 km per la prova individuale in tecnica libera e Sara Hutter (Alto Adige) ha vinto con il tempo di 13:27.7, seconda Silvia Campione (Trentino) a 9″6 e terza Beatrice Bastrentaz (Asiva) a 12″8. Tra le Under 20 la vittoria sulla stessa distanza è andata a Laura Colombo (Alpi Centrali) con il tempo di 12:53.0, 2ª Valentina Maj (Alpi Centrali) a 8″ e 3ª Alessia De Zolt Ponte (Veneto) a 15″2.

Negli Under 18 il successo sui 10 km è andato a Luca Sclisizzo (Friuli) con il tempo di 23:09.1, 2° Riccardo Masiero (Veneto) a 23″8 e 3° Nicolò Cusini (Alpi Centrali) a 28″6. Davide Graz (Friuli) ha vinto il confronto diretto con il compagno di squadra Luca Del Fabbro, il sappadino ha chiuso con il tempo di 22:06.5, Luca Del Fabbro argento a soli 5 secondi e medaglia di bronzo per il trentino Giovanni Ticcò.

Dopo le due giornate il medagliere è a favore del Trentino, grazie alle tre medaglie d’oro della prova sprint, al secondo posto le Alpi Centrali con due ori, 2 argenti e due bronzi e terzo posto per il Friuli Venezia Giulia con due ori, due argenti ed un bronzo. La prossima prova della Coppa Italia Rode è prevista in Val di Fiemme nel weekend del 2 e 3 febbraio. Nella prima giornata è prevista una prova individuale in tecnica classicam mentre nella giornata di domenica sarà la volta della prova ad inseguimento.

Per quanto riguardo la Coppa Italia Sportful una Francesca Baudin con tanta voglia di riscatto ha vinto la prova in tecnica libera, disputata sempre a Pragelato. “In accordo con il mio allenatore Fulvio Scola, abbiamo deciso di prendere parte a questa gara distance in tecnica libera. La caviglia mi ha sempre dato problemi in quest’ultimo anno in skating. Durante l’estate non ho potuto prepararmi con la corsa e gli skiroll come avrei voluto, ma ho dovuto sostituire i miei allenamenti con il nuoto. Sono contenta di questo risultato, adesso si va avanti. Nella prova dei Campionati Italiani di Cogne vorrei poter dire la mia e, perché no, pensare a qualificarmi per i Mondiali di Seefeld”.

Francesca Baudin (Fiamme Gialle) ha vinto sulla distanza dei 10 km nella prova individuale in skating con il tempo di 26:25.6, 2ª la bergamasca Martina Bellini (Cs Esercito) a 16″1 e 3ª Ilenia Defrancesco a 17.7. Nella gara maschile buon momento per Claudio Muller (Cs Carabinieri) che dopo una medaglia ai campionati italiani in tecnica libera di Isolaccia fa sua la 15 km individuale in pattinaggio di Pragelato con un tempo finale di 33:44.4, 2° Mirco Bertolina (Cs Carabinieri) a 5″2 e 3° Mikael Abram (Cs Esercito) a 17″6. Con questo successo Claudio Muller si aggiudica la leadership provvisoria nella Coppa Italia Sportful, negli Under 23 si conferma Daniele Serra (Cs Esercito), Nicola Castelli (Under Up) primo tra i Civili.

Alice Canclini (Cs Esercito), vincitrice della passata edizione, guida la classifica provvisoria nell’assoluta della Coppa Italia Sportful, Martina Bellini (Cs Esercito) si conferma tra le Under 23 mentre Stefania Corradini (Team Robinson Trentino) si conferma leader indiscussa tra le civili. Il prossimo appuntamento con la Coppa Italia Sportful sarà sulle nevi di Cogne con i campionati italiani sprint e individuale in tecnica classica nel weekend tra l’1 e il 2 febbraio 2019.

Fonte:   FISI

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum
L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2018/19 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledì 2 gennaio 2019 a mercoledì 7 febbraio 2019 per rispondere, su Ski Nordik forum, ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.

Le ultime dal Forum

ULTIMI MESSAGGI

Re: 51^ ENGADIN SKIMARATHON - mapresot
COGNE 2019 - giak
Re: VALBONDIONE STAGIONE 2018/2019 - pista valbondione
Re: E son soddisfazioni - giak
Re: Val Casies 2019 - pattinato
Re: Val Casies 2019 - jordy
Re: dolomitenlauf 2019 - mapresot
Re: Val Casies 2019 - migly
Re: E son soddisfazioni - ceszij
Re: Weekend 19-20 gennaio - ceszij


50784 messaggi in 3917 discussioni
1624 iscritti - Ultimo iscritto: talamelli


Inox Machinery