Sabato 24 le gare sprint, domenica 25 le prove su distanza per le categorie Aspiranti e Juniores. Di scena anche la Coppa Italia Sportful per le categorie seniores. Organizzazione a cura dello Sci club Val Biois.

Falcade (Dolomiti bellunesi), 19 febbraio – Le promesse dello sci di fondo azzurro si sfideranno a Falcade (Belluno) per i Campionati italiani in tecnica classica Giovani: l’appuntamento è per sabato 24 e domenica 25 febbraio, con una due giorni proposta dallo Sci club Val Biois, società che vanta 71 anni di storia.

Le gare si svolgeranno sulla pista intitolata a una delle glorie dello sci di fondo falcadino, vale e a dire Pietro Scola e saranno dedicate ad Aspiranti (atleti nati negli anni 2000 e 2001) e Juniores (1998 e 1999). Sabato 24 si svolgeranno le gare sprint, con inizio alle 9.30. Domenica 25 le prove su distanza: le Aspiranti donne si confronteranno sui 5 chilometri mentre i coetanei uomini gareggeranno sui 10 chilometri. In ambito Juniores, invece, le ragazze sono attese da 7.5 chilometri e i ragazzi da 15 chilometri. Le gare, oltre che assegnare i titoli italiani, saranno valide pure per il circuito delle Coppa Italia Rode.

Nella due giorni di Falcade ci sarà spazio anche i Seniores, le cui gare saranno valide per la Coppa Italia Sportful: anche per loro sprint al sabato e prove su distanza alla domenica (10 km per le donne, 15 per gli uomini).

« La pista di Falcade, con la recente nuova omologazione, ha cambiato in parte il suo tracciato» spiega Fulvio Scola, ex sprinter azzurro, ora allenatore delle Fiamme Gialle, che nella sua Falcade si cimenterà per la prima volta con il ruolo di direttore di gara. «Si contraddistingue per una prima parte più facile e veloce ed una seconda parte, sulla destra orografica del torrente Biois, decisamente impegnativa con due salite che si faranno sentire nelle gambe degli atleti. Anche la sprint, con le dovute modifiche, seguirà il medesimo tracciato. Penso che i ragazzi più talentuosi potranno mettersi in mostra».

Le premiazioni delle gare di domenica si svolgeranno al campo gara mentre quelle della gara del sabato andranno in scena alle 20.30 alla Casa della Gioventù della parrocchia di Caviola-Falcade. «Sarà un momento di festa che vogliamo condividere con il territorio» spiega Matteo Cagnati, presidente dello Sci club Val Biois. «Gli sport invernali e lo sci di fondo in particolare è legato a filo doppio con la storia di Falcade e della Valle del Biois: alla cerimonia di sabato abbiamo invitato gli amministratori locali ma anche gli atleti che hanno scritto pagine importanti per gli sport della neve. Ci saranno pure i tanti volontari che da mesi stanno lavorando a questo evento tricolore».

Fonte:   Ufficio Stampa TI-Comunicazione

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum
L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2017/18 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledì 3 gennaio 2018 a mercoledì 7 febbraio 2018 per rispondere, su Ski Nordik forum ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.

Le ultime dal Forum

ULTIMI MESSAGGI

Re: La Sgambeda 2018 - va_2008
Re: La Sgambeda 2018 - va_2008
Re: Ciao dall'Appennino Genovese - migly
Re: La Sgambeda 2018 - cactaceo
Re: La Sgambeda 2018 - va_2008
Re: La Sgambeda 2018 - cactaceo
Vendo scioline klister Swix - wartem
Re: Non "skirolla" nessuno? - magic7005
Re: La Sgambeda 2018 - migly
Re: La Sgambeda 2018 - va_2008


50222 messaggi in 3842 discussioni
1607 iscritti - Ultimo iscritto: Amare


Inox Machinery