Marcialonga 2020


Avatar utente
Stokkeloppet
Messaggi: 2555
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Stokkeloppet » 30 gen 2020, 8:47

cactaceo ha scritto:oppure andare in Scandinavia


Fra le condizoni peggiori che abbia mai trovato ad una Granfondo ricordo con particolare "affetto" quelle della Vasaloppet 2008, quindi tutto è relativo...

Confido nella teoria dell'alternanza del Senatore Nones e aspetto l'edizione 2021 .thumbup:

rosqua
Messaggi: 2299
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda rosqua » 30 gen 2020, 13:43

cactaceo ha scritto: oppure andare in Scandinavia


Gli scandinavi son venuti tutti quaggiù, lassù c'è poca neve :twisted:

ghizlo
Messaggi: 471
Iscritto il: 22 dic 2005, 17:08

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda ghizlo » 30 gen 2020, 17:39

Buongiorno.
Anche se con notevole ritardo, inserisco le mie considerazioni.
Io ho sciolinato il sabato sera appena arrivato in albergo con una base klister viola special k36 -1°/-5° tirata con il ferro, rimandando la stesa dello strato finale alla mattina successiva in quanto sui diversi siti meteo c'era notevole discrepanza circa le temperature previste per il giorno dopo alle 8 a Moena: si andava dai -4° allo 0°. Forse è stato meglio così perché, come sappiamo, nella notte ha messo giu tre dita di neve, contrariamente ad ogni previsione.
Quindi la mattina ho ricoperto la klister con una stick viola multigrade P46 0°/-2° che ha funzionato benissimo fino a Canazei e anche su qualche strappetto oltre. Infatti a Canazei ci sono arrivato in poco più di un'ora e mezza, proprio come due anni fa.
Da Canazei alla Cascata invece non riuscivo ad andare, essenzialmente perchè mi trovavo in difficoltà nei tratti senza binario, sia perché gli sci in quella polentina che si era formata rallentavano vistosamente, sia perché l'impegno che mettevo a condurre gli sci mi distoglievano dal praticare la scivolata spinta al meglio... e qui ho capito che forse non sono capace di sciare! In particolare mi è sembrato di notare una grande differenza tra la difficoltà che avevamo noi italiani a stare in piedi (tute Sportful, Sicleri, ...) e la scioltezza degli scandinavi (tute Trimtex, Swix, ...) ad andare anche senza binario, oppure anche là dove i binari diventavano tre o quattro... e non si capiva dentro quale mettere lo sci...
Infatti, rispetto a due anni fa, quando mantenni circa la stessa posizione, quest'anno da Canazei alla Cascata ho perso oltre duecento posizioni. Probabilmente, questo anche perché avevo preparato gli sci a casa con una paraffina rossa 0°/-4° (era indicata una gialla) e forse anche perché i miei sci non hanno la struttura specifica per quel tipo di neve.
Invece, nei pochi tratti di pista che avevano il binario ghiacciato, riuscivo ad andare bene e a tenere le code, se non addirittura superare, chi mi stava davanti.
La salita della Cascata l'ho fatta bene perché anche quest'anno la scioline della Toko era corretta: buona presa, non eccessiva e quindi con gli sci non impiantati, anzi si riusciva a farli scivolare in avanti! Mi è dispiaciuto arrivare sotto il traguardo dietro una fila di sciatori rallentati da un ragazzo che con tutta calma si faceva le riprese con il cellulare... e, se non sbaglio, quest'anno c'erano solo due binari, quindi poche possibilità di sorpasso.
Alla fine anche io ci ho messo 15 minuti in più rispetto due anni fa, ma credo di mantenere la posizione nel gruppo di partenza.
Grazie al cappellino ski-nordik sono stato riconosciuto da Oldani75 all'interno della gabbia di partenza. Ci siamo rivisti poi all'arrivo!


:cool:

Bonfa
Messaggi: 6
Iscritto il: 28 gen 2020, 1:32

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Bonfa » 1 feb 2020, 1:26

Stasera ho visto su YouTube alcuni video delle prime Marcialonga, e d’ora in avanti non mi lamenterò più delle condizioni della pista. Nel ‘71, anno della prima edizione, i binari venivano tracciati da un gruppo di fondisti trainati da un mezzo battipista dotato di rullo compressore... così per dire. Eppure i primi viaggiavano alla media di oltre 21 km/h. Eroi!

mapresot
Messaggi: 773
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda mapresot » 3 feb 2020, 21:10

A proposito di video, non so se qualcuno di voi ha ricevuto l'email dell'organizzazione che segnalava la possibilità di ottenere un video con la personalizzazione della propria gara a 25 euro. Io l'ho richiesto, mi è arrivato e devo dire che è emozionante ed incredibile, perchè ci sono molte soggettive in vari tratti del percorso e addirittura tre angolazioni dell'arrivo. Poi il soggetto e lo stile sono quelli che sono, ma domenica scorsa non si poteva fare proprio accademia

migly
Messaggi: 1702
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda migly » 4 feb 2020, 14:24

mapresot ha scritto:A proposito di video, non so se qualcuno di voi ha ricevuto l'email dell'organizzazione che segnalava la possibilità di ottenere un video con la personalizzazione della propria gara a 25 euro. Io l'ho richiesto, mi è arrivato e devo dire che è emozionante ed incredibile, perchè ci sono molte soggettive in vari tratti del percorso e addirittura tre angolazioni dell'arrivo. Poi il soggetto e lo stile sono quelli che sono, ma domenica scorsa non si poteva fare proprio accademia

Ho visto il tuo video, molto bello!
Io mi guarderò bene dall'acquistarlo, in quanto questa edizione della Marcialonga la dimenticherò volentieri...
:wink:

ghizlo
Messaggi: 471
Iscritto il: 22 dic 2005, 17:08

Marcialonga 2020

Messaggioda ghizlo » 4 feb 2020, 15:32

Carina come idea... ho visto il filmato di esempio di Northug e di Melandri...!

Avatar utente
Stokkeloppet
Messaggi: 2555
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Stokkeloppet » 5 feb 2020, 8:46

Comunque... Melandri uno di noi !!!! .thumbup: .thumbup: .thumbup:

migly
Messaggi: 1702
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda migly » 5 feb 2020, 9:38

Stokkeloppet ha scritto:Comunque... Melandri uno di noi !!!! .thumbup: .thumbup: .thumbup:

Lo ho superato 2 volte durante la salita a Canazei (nel mezzo "sosta Alien" ahimé...) e non mi ha dato l'impressione di un principiante (ed anche il tempo all'arrivo lo conferma). Sarebbe da "sfruttare" come testimonial del nostro sport, al di là del singolo evento (cui partecipava per una campagna di beneficenza per la ricerca sulle leucemie se non ricordo male).

davide1967
Messaggi: 670
Iscritto il: 4 apr 2006, 13:49

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda davide1967 » 5 feb 2020, 9:39

L'ho ordinato anch'io, sto aspettando che me lo inviino

paolo t
Messaggi: 137
Iscritto il: 22 gen 2015, 16:56

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda paolo t » 5 feb 2020, 17:18

A proposito di "stars", ma poi Bettini, che aveva stimolato Melandri a fare i 70, non ha fatto nemmeno i 45?

cactaceo
Messaggi: 2182
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda cactaceo » 5 feb 2020, 20:44

Semore a proposito di Stars, l'anno scorso quando ho sorpassato Francesco Toldo gli ho gridato Forza Milan !!!! eheheh

Bonfa
Messaggi: 6
Iscritto il: 28 gen 2020, 1:32

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Bonfa » 6 feb 2020, 18:10

Intanto, dopo quasi due settimane, la classifica della 70 km continua a cambiare: lunedì 27 Gennaio riportava 6568 partenti, di cui 5329 classificati, 210 ritirati e 1029 squalificati. Qualche giorno dopo i classificati aumentavano di una dozzina e gli squalificati erano totalmente spariti dalla classifica. Da un controllo di qualche ora fa ho contato 5345 classificati, 328 ritirati e 186 squalificati, che sommati fanno 5.859, cioè 709 concorrenti spariti nel nulla (6568-5859=709). Mi auguro che tutto venga sistemato prima o poi, e che "Marcialonga" spieghi che cos'è successo realmente. In altre parole dicano quanti hanno tagliato percorso, quanti hanno commesso infrazioni di tecnica e quanti hanno cambiato gli sci. Credo sia un atto dovuto, perchè, e insisto, non so quanti invece sarebbero disposti a prendere il via ad una gara di 70 km con discrete probabilità di risultare "invisibili" ai transponder del servizio di cronometraggio.

paolo t
Messaggi: 137
Iscritto il: 22 gen 2015, 16:56

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda paolo t » 6 feb 2020, 22:29

Ciao Bonfa, io spero che aumentino gli arrivati ..."ultimi", così miglioro un po' la mia percentuale....(ridicola) da 92% a 90%... come nella mia media degli ultimi anni. Comunque nel mio caso è solo una curiosità statistica, mentre mi rendo conto che siamo passati da una buona gestione delle classifiche/cronometraggi a una gestione... un po' incerta diciamo.
Come ripeto, credo poco agli squalificati per passo pattinato o per "trekking sci a mano".... come ripeto quelli del tappo a fine paese Moena (discesetta...) o salita di Soraga.

Avatar utente
Stokkeloppet
Messaggi: 2555
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Stokkeloppet » 7 feb 2020, 10:33

Concordo con paolo t, non credo che gli "squalificati", soprattutto nella pancia e nella coda del gruppo lo siano a causa di pattinate (che alla marcialonga si sono sempre viste) o tratti con sci a mano (in certi anni nella discesa di Soraga lo imponevano quasi); anche i tagli di pista mi sembrano improbabili, o la fai tutta o ti ritiri. Probabilmente si tratta di errori di rilevamento, che come dice Bonfa è, nell'ambito della circostanza, inquietante e grave, se faccio una Marcialonga e poi non vengo rilevato per un errore del serizio di cronomentraggio mi inca...... mica poco
Ho notato che in coda alla maschera di ricerca dei risultati c'è il logo di Datasport anzichè quello di Endu, è sempre stato così? Svista o ritorno alle origini?

Avatar utente
Stokkeloppet
Messaggi: 2555
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Stokkeloppet » 7 feb 2020, 10:40

Scusate per il logo ho sbagliato.... guardavo quella dello scorso anno....

ghizlo
Messaggi: 471
Iscritto il: 22 dic 2005, 17:08

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda ghizlo » 7 feb 2020, 12:00

Qualche anno fa, prima di uscire dal ritiro pettorali controllavano il funzionamento del chip e la corrispondenza chip - nominativo concorrente...

Nel caso, sarebbe opportuno ripristinare questo controllo.

Avatar utente
Stokkeloppet
Messaggi: 2555
Iscritto il: 4 nov 2005, 15:18

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Stokkeloppet » 7 feb 2020, 12:57

ghizlo ha scritto:Qualche anno fa, prima di uscire dal ritiro pettorali controllavano il funzionamento del chip e la corrispondenza chip - nominativo concorrente...

Nel caso, sarebbe opportuno ripristinare questo controllo.


Straquoto, anche se temo che, visti i numeri, il problema sia legato alle stazioni riceventi più che ai chip

Bonfa
Messaggi: 6
Iscritto il: 28 gen 2020, 1:32

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda Bonfa » 7 feb 2020, 20:04

@ Stokkeloppet e Paolo. Ho iniziato ad "appassionarmi" a questa storia lunedì 27 quando ho visto che uno dei miei amici, che chiamerò "Fred", era finito tra gli squalificati ("DSQ"). Non avendo alcun dubbio sull'onestà di Fred, e vedendo un numero così alto di DSQ, ho pensato subito anch'io a un malfunzionamento dell'accoppiata transponder/chip.
Così ho incominciato a dare un'occhiata ai suoi tempi parziali e a quelli di altri DSQ presi a campione (lunedì 27 i parziali dei DSQ erano ancora disponibili in classifica, poi sono scomparsi). Dalle verifiche fatte l'unico che sembrava essere passato da tutti i punti di controllo era il russo Legkov, mentre gli altri erano risultati "invisibili" a 1 o addirittura a 4 controlli. Ad esempio, ad alcuni, tra cui Fred, mancava il passaggio da Canazei (possibile, non per Fred), altri invece erano stati rilevati solo a Canazei e all'arrivo di Cavalese, saltando i controlli di Predazzo, Molina, Cascata e 69.o km (praticamente impossibile).
Nel frattempo Fred ha sporto reclamo, che è stato parzialmente accolto: riclassificato con mezz'ora di penalizzazione. La motivazione: partenza anticipata (ridicolo, oltre che falso).
Intanto, sotto sotto, la classifica continua a muoversi, ora i classificati sono saliti a 5354, i ritirati a 488, i DSQ ridotti a uno, guarda caso proprio Legkov (l'unico a farsi "pizzicare" in passo pattinato?), mentre gli "spariti nel nulla" sono saliti a 725.
Come dice Vasco "voglio proprio vedere come va a finire"... perché, aggiungo io, questa storia rischia di diventare imbarazzante e controproducente per gli organizzatori.

paolo t
Messaggi: 137
Iscritto il: 22 gen 2015, 16:56

Re: Marcialonga 2020

Messaggioda paolo t » 7 feb 2020, 20:42

Incredibile....
E mi sfugge, tra l'altro, come si possa fare partenza anticipata. Rispetto a cosa??? Forse ai tempi teorici di partenza dei gruppi? Ma siamo partiti come al solito 10/15 minuti più tardi..... almeno i 5000 e oltre.


Torna a “Marcialonga”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti