Passo Lavazè


actarus63
Messaggi: 22
Iscritto il: 26 dic 2011, 19:26

Messaggioda actarus63 » 26 dic 2011, 19:49

Ciao a tutti,
sto organizzando la settimana bianca dal 18 al 25 febbraio e dopo essere stato diversi anni in Alta Pusteria e Val d'Aosta, ero attratto dal centro fondo di Passo Lavazè, valutando soprattutto la quota in relazione alla poca neve di quest'anno.
Qualcuno conosce la zona e le strutture? Avremmo intenzione di alloggiare direttamente al Passo nell'Hotel Dolomiti.
Sono ben accetti consigli sulle piste...
Come al solito grazie in anticipo<img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>


********
sono un fan di quel posto ma ora è una delusione pochi km di neve artificiale
purtroppo quest'anno gira così

Soraruf Andrea

mapresot
Messaggi: 720
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Messaggioda mapresot » 26 dic 2011, 20:00

Io credo che per quel periodo neve ce ne sarà a sufficenza e ti potrai godere le spettacolose piste del centro. Ti consiglio assolutamente la pista di Malga Ora, anello fantastico, con deviazione fino a Capanna Nuova, Schoenrast Alm e Schmieder Alm, dove, se hai fortuna trovi un piatto incredibile "fetuccine al pino mugo con sugo di selvaggina"...imperdibile

massimo pres'8

ALPO
Messaggi: 246
Iscritto il: 5 gen 2009, 15:46

Messaggioda ALPO » 26 dic 2011, 20:38

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
sono un fan di quel posto ma ora è una delusione pochi km di neve artificiale
purtroppo quest'anno gira così

Soraruf Andrea
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

beh dai ..."delusione" mi sembra eccessivo. Io ci ho sciato oggi, è battuto campiol + Torbiera, e la qualità della neve è perfetta. Ci farei la firma a trovare sempre una neve così. la qualità della battitura è la solita, impeccabile, di Lavazè, e l'ambiente attorno è comunque tutto bianco.
Ok... sono "solo" 6 km, ma senza un granello di terra. Averne, di centri fondo in queste condizioni <img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>

actarus63
Messaggi: 22
Iscritto il: 26 dic 2011, 19:26

Messaggioda actarus63 » 26 dic 2011, 21:04

Effettivamente per quel periodo la neve ci dovrebbe essere e concordo è fantastico

Soraruf Andrea

peter
Messaggi: 290
Iscritto il: 21 nov 2010, 19:51

Messaggioda peter » 26 dic 2011, 22:01

Ci sono stato due anni fa e mi è piaciuto tantissimo. E' un luogo paesaggisticamente meraviglioso e offre piste di qualsiasi tipo, dall'anello super facile alla pista molto tecnica, più una gran varietà di piste intermedie



Scritto Da - peter on 26/12/2011 21:02:35

Avatar utente
lele67
Messaggi: 55
Iscritto il: 22 gen 2009, 21:45

Messaggioda lele67 » 28 dic 2011, 9:59

Io è già diversi anni che frequento passo Lavazè e mi sono sempre trovato bene.
Normalmente le piste sono ben battute e sono tutte belle. Anche quella che da passo Oclini arriva a passo Lavazè: te la consiglio vivamente.

Io alloggio sempre all'albergo Dolomiti. L'albergo è modesto, pulito e si mangia molto bene ed i gestori sono cordiali e simpatici.
L'altro albergo al passo te lo sconsiglio vivamente. L'alternativa per rimanere in zona, è l'albergo a passo Oclini.
Poi, se ti capita, le piste a Lago di Tesero sono gratuite (o almeno l'anno scorso lo erano).

Una curiosità: se per caso ti servissero delle lezioni, vai al negozio di noleggio e fatti dare il cellulare del sig. Emilio. E' un arzillo giovanotto di oltre sessantanni, con un fisico da trentenne e scia divinamente. Per quanto mi riguarda, è stata una delle lezioni più belle che ho fatto.

ciao e buona settimana bianca.
gabriele


<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Ciao a tutti,
sto organizzando la settimana bianca dal 18 al 25 febbraio e dopo essere stato diversi anni in Alta Pusteria e Val d'Aosta, ero attratto dal centro fondo di Passo Lavazè, valutando soprattutto la quota in relazione alla poca neve di quest'anno.
Qualcuno conosce la zona e le strutture? Avremmo intenzione di alloggiare direttamente al Passo nell'Hotel Dolomiti.
Sono ben accetti consigli sulle piste...
Come al solito grazie in anticipo<img src=faccine/1.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

hurtigruten
Messaggi: 448
Iscritto il: 12 dic 2006, 16:22

Messaggioda hurtigruten » 28 dic 2011, 10:25

Io sarò a Cavalese la settimana prossima e sicuramente almeno un giorno lo trascorrerò a Passo Lavazè, quindi se vedrete un cappellino ski-nordik arrancare, probabilmente saro io. Ho girato in lungo e in largo le piste qualche anno fa e mi dispiace molto sapere che questa volta, salvo miracoli, la disponibilità di piste è molto limitata. Vista la situazione, pensavo di approfittarne per un tour dei centri fondo della zona, aderenti al supernordicskipass (Passo S.Pellegrino, Falcade, Valle di Gares). Consigli ?

Ciao
hurti

Yuri
Messaggi: 200
Iscritto il: 29 dic 2006, 1:17

Messaggioda Yuri » 29 gen 2012, 15:53

Grazie ragazzi, come sempre molto utili..
alla fine, vista la situazione neve non entusiasmante, ho preferito prenotare a Dobbiaco dal 18 al 25 febbraio ...

senzabenza
Messaggi: 506
Iscritto il: 29 gen 2012, 23:33

Messaggioda senzabenza » 8 feb 2012, 18:35

[quote]
Una curiosità: se per caso ti servissero delle lezioni, vai al negozio di noleggio e fatti dare il cellulare del sig. Emilio. E' un arzillo giovanotto di oltre sessantanni, con un fisico da trentenne e scia divinamente. Per quanto mi riguarda, è stata una delle lezioni più belle che ho fatto.

ciao e buona settimana bianca.
gabriele

Ciao a tutti, confermo l'ottima battitura a lavaze', la gentilezza all'albergo dolomiti(mi hanno lasciato la camera anche al pomeriggio seguente) e soprattutto l'incredibile Emilio!! Ho avuto la fortuna di fare 2 lezioni con lui (e' il 5° maestro che provo) e mi ha aiutato tantissimo. scia divinamente, riproduce gli errori per correggere ma soprattutto, sotto una bella nevicata, al bivio per la malga costa ha girato a destra per il discesone con la neve fresca che copriva lo scarpone, ridendo come un ragazzino! E' stato uno dei piu' bei momenti della mia breve esperienza di fondista. Consiglio vivamente questo maestro (lo si trova alla scuola sci) con una agilita' e resistenza impensabili in un uomo di 72 anni a marzo. Finita la lezione te' caldo al bar con racconti di quando ha vinto i mondiali master e aneddoti vari. Un grande appassionato.

snevolo
Messaggi: 3198
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Messaggioda snevolo » 18 feb 2013, 17:14

Domenica 10.02.2013, temperatura -20 al mattino e -12 al pomeriggio.
La neve sotto i bastoncini fa cri-cri e mangia tutta la sciolina.
Non cola neanche il naso, perché ghiaccia prima.
Finalmente sono riuscito a fare la pista da Malga Ora a Pietralba.
Sono 23 km andata e ritorno, tra le meno frequentate di Lavaze`.
La prima parte scende e sale di 100 m di dislivello fino a Capanna Nuova, poi ridiscende di altri 300 m di dislivello su fondo calpestato, ma non danneggiato dai ciaspolatori che risalgono da Pietralba.
Giudizio: una volta per provare si può anche fare.
Dopo giri vari al Passo Lavaze`e quelli del Passo Oclini (11 km) ingiustamente tralasciato dai più,
ho terminato con 40 km fatti… e un po’ di stanchezza finale.

run65
Messaggi: 643
Iscritto il: 16 gen 2009, 10:52

Messaggioda run65 » 18 feb 2013, 17:22

io dovrei essere a lavazè domenica prossima...se il meteo non sarà troppo "pesante"...

patrick89
Messaggi: 93
Iscritto il: 19 ott 2012, 13:12

Messaggioda patrick89 » 18 feb 2013, 19:51

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Io sarò a Cavalese la settimana prossima e sicuramente almeno un giorno lo trascorrerò a Passo Lavazè, quindi se vedrete un cappellino ski-nordik arrancare, probabilmente saro io. Ho girato in lungo e in largo le piste qualche anno fa e mi dispiace molto sapere che questa volta, salvo miracoli, la disponibilità di piste è molto limitata. Vista la situazione, pensavo di approfittarne per un tour dei centri fondo della zona, aderenti al supernordicskipass (Passo S.Pellegrino, Falcade, Valle di Gares). Consigli ?

Ciao
hurti


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Ti rispondo visto che li ci vivo:

Falcade: pista molto adatta ai neofiti, 3 km abbondanti sono su una piana noiosissima
con alcune salite nella parte oltre il torrente anche troppo impegnative. Vale la pena sciarci solo perchè quasi tutta al sole e praticamente in centro paese.
Scuola sci, spogliatoio e noleggio.
Nel complesso non vale la pena fare il San Pellegrino o il Valles solo per sciarci.

Gares: è la pista di casa, quindi potrei essere di parte. Che dire, la neve e lo scenario sono suggestivi, per darti un'idea ieri il manto nevoso era dato a 180cm nonostante i "soli 1300mslm", il panorama vale la pena e la pista è sicuramente meglio tenuta di Falcade (sia come tracciatura che come accoglienza da parte dei gestori, che poi sono i titolari del ristorante che trovi sul piazzale, consiglio la visita).

San Pellegrino: la pista è carina, ma l'anello più lungo è discretamente impegnativo, vuoi per la quota e perchè per almeno 5 chilometri va all'insù verso il passo, le piste infatti sono collocate a 4km dallo scollinamento.


Se hai tempo ti consiglio una visita sia al Passo che a Gares.

patrick89
Messaggi: 93
Iscritto il: 19 ott 2012, 13:12

Messaggioda patrick89 » 18 feb 2013, 19:52

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Io sarò a Cavalese la settimana prossima e sicuramente almeno un giorno lo trascorrerò a Passo Lavazè, quindi se vedrete un cappellino ski-nordik arrancare, probabilmente saro io. Ho girato in lungo e in largo le piste qualche anno fa e mi dispiace molto sapere che questa volta, salvo miracoli, la disponibilità di piste è molto limitata. Vista la situazione, pensavo di approfittarne per un tour dei centri fondo della zona, aderenti al supernordicskipass (Passo S.Pellegrino, Falcade, Valle di Gares). Consigli ?

Ciao
hurti


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

Magari per l'anno prossimo......
Ti rispondo visto che li ci vivo:

Falcade: pista molto adatta ai neofiti, 3 km abbondanti sono su una piana noiosissima
con alcune salite nella parte oltre il torrente anche troppo impegnative. Vale la pena sciarci solo perchè quasi tutta al sole e praticamente in centro paese.
Scuola sci, spogliatoio e noleggio.
Nel complesso non vale la pena fare il San Pellegrino o il Valles solo per sciarci.

Gares: è la pista di casa, quindi potrei essere di parte. Che dire, la neve e lo scenario sono suggestivi, per darti un'idea ieri il manto nevoso era dato a 180cm nonostante i "soli 1300mslm", il panorama vale la pena e la pista è sicuramente meglio tenuta di Falcade (sia come tracciatura che come accoglienza da parte dei gestori, che poi sono i titolari del ristorante che trovi sul piazzale, consiglio la visita).

San Pellegrino: la pista è carina, ma l'anello più lungo è discretamente impegnativo, vuoi per la quota e perchè per almeno 5 chilometri va all'insù verso il passo, le piste infatti sono collocate a 4km dallo scollinamento.


Se hai tempo ti consiglio una visita sia al Passo che a Gares.


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>



Scritto Da - patrick89 on 18/02/2013 18:53:24

bazzo
Messaggi: 55
Iscritto il: 26 gen 2006, 22:34

Messaggioda bazzo » 10 gen 2014, 11:16

ciao a tutti chi sa darmi consigli circa alberghi in zona preferibilmente sulla strada salendo dalla val di fiemme;vado poco in alberghi per cui preferisco con tutte le comodità e centro wellness.Grazie e buona sciata a tt<img src=faccine/5.gif border=0 align=middle>

mapresot
Messaggi: 720
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Messaggioda mapresot » 10 gen 2014, 11:52

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
ciao a tutti chi sa darmi consigli circa alberghi in zona preferibilmente sulla strada salendo dalla val di fiemme;vado poco in alberghi per cui preferisco con tutte le comodità e centro wellness.Grazie e buona sciata a tt<img src=faccine/5.gif border=0 align=middle>


<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>


ti consiglio l'Hote Erica, a Stava, sulla strada da Tesero a Lavazè: sono miei orrimi amici, puoi dire che ti ho consigliato io...si mangia da dio, la zona welness è molto bella...chiedi della signora Anna

massimo pres'8

bazzo
Messaggi: 55
Iscritto il: 26 gen 2006, 22:34

Messaggioda bazzo » 10 gen 2014, 23:50

Grazie mille terro presente il consiglio buone sciate!!



Scritto Da - Bazzo on 10/01/2014 22:52:04

mapresot
Messaggi: 720
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Messaggioda mapresot » 10 gen 2014, 23:55

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Grazie mille terro presente il consiglio buone sciate!!



Scritto Da - Bazzo on 10/01/2014 22:52:04
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

dimenticavo, Anna ed il marito, il cuoco Walter, sono i genitori di Giulia Sturz, nazionale under 23, che oggi ha vinto a Chamonix la sua seconda sprint di coppa Europa

massimo pres'8

gigione
Messaggi: 2004
Iscritto il: 27 feb 2008, 22:06

Messaggioda gigione » 12 gen 2014, 19:44

e finalmente ho conosciuto Lavazè. verrebbe da dire 'vedi Lavazè e poi . . NON morire che ci devi tornare'. posto fantastico e la pista di malga Costa mi ha lasciato a bocca aperta. abituato a piste strettine questa mi è sembrata un' autostrada. i tratti nei boschi stupendi e la vista dalla partenza è meravigliosa.
purtroppo se non ho a disposizione almeno 3 giorni per me ci vuole troppo tempo per arrivarci, che peccato.
nota camperisti: fermato a Cavalese poco fuori area Petraie. vivamente raccomandata, economica e i gestori sono di una gentilezza imbarazzante!
ciaooooooo

"meglio tacere e dare l' impressione di essere scemi che parlare e togliere ogni dubbio''..

miomico
Messaggi: 71
Iscritto il: 3 gen 2008, 17:17

Messaggioda miomico » 13 gen 2014, 20:08

ciao a tutti tornato ieri da lavazè. piste spettacolari con un metro di neve.
fatto tutte le piste,consiglio vivamente il giro malga costa e malga ora,poi da non perdere lavazè-oclini,pista nera andata tutta salita 5km ritorno tutta discesa,però panorama fantastico.

Rocky
Messaggi: 27
Iscritto il: 25 gen 2014, 19:29

Messaggioda Rocky » 10 feb 2014, 11:24

Finalmente al Passo un pò di neve! <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle><img src=faccine/7.gif border=0 align=middle><img src=faccine/7.gif border=0 align=middle>

Scherzi a parte ormai siamo a circa 2 metri e mezzo e continua a nevicare....anche ieri ed anche in questo momento.


Torna a “Trentino Alto Adige”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite