Val casies


Avatar utente
lele67
Messaggi: 57
Iscritto il: 22 gen 2009, 21:45

Messaggioda lele67 » 30 dic 2014, 18:13

Aperti 7 km. Dal binta pub in direzione monguelfo, percorribili sia in alternato che in skating <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle> un saluto a Lele 67 conosciuto grazie al berrettino ski nordik

"Non cercate nel monte un'impalcatura per arrampicare, cercate la sua anima." Julius Kugy
********
Un altrettanto caloroso saluto ed una buona permanenza (noi siamo già a casa...sigh !!!).

ciao
gabriele

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Aperti 7 km. Dal binta pub in direzione monguelfo, percorribili sia in alternato che in skating <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle> un saluto a Lele 67 conosciuto grazie al berrettino ski nordik

"Non cercate nel monte un'impalcatura per arrampicare, cercate la sua anima." Julius Kugy
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

mapresot
Messaggi: 726
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Messaggioda mapresot » 30 dic 2014, 20:34

<BLOCKQUOTE id=quote><font size=1 face="Verdana, Arial, Helvetica" id=quote>quote:<hr height=1 noshade id=quote>
Aperti 7 km. Dal binta pub in direzione monguelfo, percorribili sia in alternato che in skating <img src=faccine/7.gif border=0 align=middle> un saluto a Lele 67 conosciuto grazie al berrettino ski nordik

"Non cercate nel monte un'impalcatura per arrampicare, cercate la sua anima." Julius Kugy
<hr height=1 noshade id=quote></BLOCKQUOTE id=quote></font id=quote><font face="Verdana, Arial, Helvetica" size=2 id=quote>

ma è un anello o solo il tratto diritto ??

massimo pres'8

Paolo
Messaggi: 364
Iscritto il: 4 nov 2005, 16:06

Messaggioda Paolo » 1 gen 2015, 9:41

Tratto diritto dal binta pub all'albergo al ponte, con variante nel bosco, buon 2015 <img src=faccine/2.gif border=0 align=middle>

Scritto Da - Paolo on 01/01/2015 08:43:44

rosqua
Messaggi: 2289
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Re: Val casies

Messaggioda rosqua » 11 gen 2017, 10:09

Durante il we dell'Epifania la pista era in condizioni ottimali, tralasciando il fatto che era una striscia bianca in mezzo ai prati privi di neve... Merito probabilmente delle basse temperature, di diversi gradi sotto lo zero, ma credo anche del lavoro fatto..

rosqua
Messaggi: 2289
Iscritto il: 26 nov 2010, 11:31

Re: Val casies

Messaggioda rosqua » 2 gen 2018, 20:21

Pista perfetta e sci perfetti, paesaggio di una rara bellezza... mi sono fatta il giro fa s.Martino al montirozzo prima di Tesido e ritorno e non ero nemmeno stanca!
Unica nota dolens hanno portato il prezzo del biglietto da 6 a 8 euro...d'altronde è forse la pista più lunga o cmq la meglio tenuta in zona...

ceszij
Messaggi: 1655
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: Val casies

Messaggioda ceszij » 7 gen 2018, 21:35

Ciao, che cretino che sono...noi siamo a Dobbiaco ma non mi sono collegato nei gg scorsi, sennò ci beccavamo, che peccato!
Dopo anni di Alta Pusteria in cui abbiamo "snobbato" la val Casies per l'assenza di grandi cime dolomitiche, quest'anno abbiamo finalmente percorso la valle.

Pista dal carattere molto diverso a seconda della zona: strappo brusco da Monguelfo in incantevole ambiente fino al raggiungimento dell'ampia vallata, pianoro pressoché infinito fino a San Martino, poi altro brusco "gradino" fino a Santa Maddalena.

Che dire, forse arrivavo "drogato" da 1 settimana di vette e boschi dolomitici ed avevo aspettative molto alte visti i tanti commenti positivi di persone conosciute, forse il meteo non era il migliore (giornata un po' uggiosa) ma la valle non mi ha stregato come ogni altra valle della zona (Landro, Braies, Sesto, Pusteria).

Il che non significa che non sia un gran bel luogo solo che, a mio modestissimo parere, a 15-30' di distanza c'è di meglio!
Il senso "meno positivo" del mio commento nasce dunque "per contrasto"; per capirci, se un posto simile lo avessi a "tiro di schioppo" da casa lo frequenterei assiduamente: ma quando sono da queste parti, i 200 e passa km dell'area sciistica pusterese-cortinese mi danno maggiori stimoli.

Detto questo ho trovato molto bello il tratto da Monguelfo fino in valle (salita lunga e costante però, occhio al "fuori giri"!), un po' monotona la parte centrale della valle e tecnicamente interessante la zona di Santa Maddalena, in cui ci sono due salite veramente lunghe ed impegnative che, durante la granfondo, devono essere veramente micidiali! Le discese a tornanti dagli alti pianori sono uno sballo, e anche l'anello che percorre il lato in sponda idrografica sinistra della valle è decisamente più divertente e stimolante del piattissimo anello sulla sponda opposta.

Le piste erano battute bene (anche se non perfettamente, soprattutto la zona di santa Maddalena: in tutta sincerità l'ho trovata migliore intorno a Dobbiaco) e la neve iniziava a trasformarsi in data 6.1.2018 a causa del rialzo termico, ragion per cui era lentuccia verso mezzogiorno mentre verso sera era davvero velocissima, quasi ghiacciata.

Pista che penso di frequentare sicuramente ancora, ma non prioritariamente se mi trovo in zona...

cocoku
Messaggi: 4
Iscritto il: 21 set 2017, 22:26

Re: Val casies

Messaggioda cocoku » 22 gen 2018, 22:46

Io ci vado poco sugli sci,quest'anno ancora niente..purtroppo devo dire...ma l'anno scorso ho fatto una decina di volte la val Casies,sempre con tappa finale (mooolto lunga) al maso a san Martino...faccio solamente tc,livello molto basso,però questa è la mia preferita,proprio perchè è tecnicamente facile,con lunghi pianori da fare in scioltezza,,,immagino che chi è tecnicamente più avanzato non piaccia più di tanto...il pezzo iniziale da Monguelfo non l'ho mai fatto,è molto nascosto al sole con temperature (l'anno scorso) verso metà/fine Gennaio sui 12/15 sottozero...ma vista la quasi totale assenza di neve naturale (sempre l'anno scorso) era l'unica pista con 20km almeno battuti...


Torna a “Trentino Alto Adige”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite