DISENTIS


luca72comasina
Messaggi: 1257
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

DISENTIS

Messaggioda luca72comasina » 23 dic 2018, 18:51

Ciao, qualcuno ha delle informazioni dettagliate sulla pista? Difficolta, lunghezza effettiva (ho visto oltre 20 km se non sbaglio), presenza e caratteristiche di un CF.....Mi sembra che al momento il Lucomagno sia pulito e comodamente percorribile, per cui ero interessato a questo tracciato.

Giak
Messaggi: 1498
Iscritto il: 18 mag 2005, 11:21

Re: DISENTIS

Messaggioda Giak » 7 gen 2019, 10:25

Ciao Luca
ti posso solo dire che il passo é percorribile.
Il 3 gennaio ero a Campra e finito di sciare sono andato con l'auto fino alla diga. E' bellissimo, non c'ero mai stato e credo lo sia anche d'estate.
Per Disentis non saprei cosa dirti invece. Anch'io sarei curioso.

ciao
Giak

Campra33
Messaggi: 79
Iscritto il: 5 gen 2006, 12:15

Re: DISENTIS

Messaggioda Campra33 » 7 gen 2019, 15:49

A Disentis ero andato 1 volta anni fa che il passo del Lucomagno era pulito e aperto. Ci dovrebbero essere poco più di 25 km., ma non mi era piaciuto. Decisamente più belle a pochi chilometri di distanza la pista di Sedrun in direzione Andermatt/Passo dell'Oberalp ( che d'inverno è chiuso )

luca72comasina
Messaggi: 1257
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Re: DISENTIS

Messaggioda luca72comasina » 7 gen 2019, 20:45

grazie a entrambi per le info, come mai non ti era piaciuto , Campra?

ceszij
Messaggi: 1639
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: DISENTIS

Messaggioda ceszij » 13 gen 2019, 0:52

sabato 12 gennaio 2019

Ciao, tornati da una bellissima sciata a Disentis questo sabato.
Anche noi non la conoscevamo ma devo dire che la pista ci è piaciuta molto per l'ambiente naturale in particolare.
Essa si sviluppa infatti lontano da rumori se non quello del fiume Reno che scorre sempre di fianco alla bella pista, la quale lo attraversa un bel po' di volte. Mi ha ricordato per chi l'avesse fatta la Scuol-Martina in bassa Engadina. A parte un breve tratto centrale, il resto della pista scorre tranquilla nella natura, che pace e quanta bellezza!

Oggi poi le condizioni erano superlative, dato che ha nevicato anche ieri ed il circa mezzo metro presente era di ottimissima qualità: scenario fiabesco con alberi e massi nel Reno belli imbiancati. Pista molto ben battuta sia per classico che skating (è piuttosto ampia e adatta ad entrambe le tecniche).

Il dislivello tra Disentis e Trun non è piccolo ed è pertanto importante valutare le proprie energie; noi da "cotti" abbiamo optato per farlo in discesa da Disentis (parcheggio gratis vicino ad un caseificio proprio sulla pista) verso Trun, tornando con il treno (ca. 6,5 eur a persona molto ben spesi): ci sono 2-3 "gradini" con salite/discese più impegnative (la più difficile è proprio all'inizio per scendere dal pianoro davanti Disentis fino al Reno, un vero spasso lungo 2 km!), mentre il resto è facile e pianeggiante. Direi nel complesso una rossa con lunghi tratti blu. Ci sono alcuni anelli verso la parte più orientale che rendono il chilometraggio piuttosto estendibile...infatti siamo arrivati a 25 km senza praticamente ripetere alcun tratto. I dislivelli maggiori sono sempre sul tratto in sponda sinistra idrografica nella porzione di pista più orientale, ove sono presenti 2 tracciati; le piste in destra sono più graduali e facili.

Curioso il fatto che Trun dispone dell'anello notturno illuminato più lungo della Svizzera, chi lo sapeva: ben 5 km, grandi!
:groupwave:

La situazione ora nella zona di Sedrun/Disentis/Flims/Lenzerheide/Davos/SavogninSplugen è ottimale e consiglio davvero a tutti di provare a sciare da quelle parti. Oggi ho fatto classico con base stick verde e sopra stick blu e poca poca weiss -1/-5, la neve è farinosa senza essere lentissima.

Appena riesco metto su qualche foto ...

L'anello della vicinissima Sedrun è più "garaiolo" e divertente (a anche tecnicamente più impegnativo), e forse anche il panorama è leggermente più grandioso. Disentis lo consiglio invece a chi ama perdersi nel nulla, nella natura, senza ansia da prestazione e tanta voglia di sentire il respiro del grande fiume e del proprio cuore, a chi ama viaggiare...la prima è un su e giù continuo e ripido, la seconda un lungo giù e poi un lungo su, o viceversa. Noi torneremo in entrambe le piste, meritano tutte e due e sono da giostrare a seconda della voglia e dello stato d'animo!

IMPORTANTE: controllate sempre lo stato di apertura del Lucomagno; ad andare era aperto e ci abbiamo messo 2h secche dalla Brianza (Cesano Maderno) mentre al ritorno, che era chiuso, ci abbiamo messo via Flims/Thusis circa 40' di più...

migly
Messaggi: 1618
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: DISENTIS

Messaggioda migly » 13 gen 2019, 6:58

Grande Cesareo, GRAZIE!
Faremo in modo di passarci, possibilmente a Lucomagno aperto.
:-)

luca72comasina
Messaggi: 1257
Iscritto il: 16 feb 2007, 14:36

Re: DISENTIS

Messaggioda luca72comasina » 13 gen 2019, 17:21

ceszij ha scritto:sabato 12 gennaio 2019

Ciao, tornati da una bellissima sciata a Disentis questo sabato.
Anche noi non la conoscevamo ma devo dire che la pista ci è piaciuta molto per l'ambiente naturale in particolare.
Essa si sviluppa infatti lontano da rumori se non quello del fiume Reno che scorre sempre di fianco alla bella pista, la quale lo attraversa un bel po' di volte. Mi ha ricordato per chi l'avesse fatta la Scuol-Martina in bassa Engadina. A parte un breve tratto centrale, il resto della pista scorre tranquilla nella natura, che pace e quanta bellezza!

Oggi poi le condizioni erano superlative, dato che ha nevicato anche ieri ed il circa mezzo metro presente era di ottimissima qualità: scenario fiabesco con alberi e massi nel Reno belli imbiancati. Pista molto ben battuta sia per classico che skating (è piuttosto ampia e adatta ad entrambe le tecniche).

Il dislivello tra Disentis e Trun non è piccolo ed è pertanto importante valutare le proprie energie; noi da "cotti" abbiamo optato per farlo in discesa da Disentis (parcheggio gratis vicino ad un caseificio proprio sulla pista) verso Trun, tornando con il treno (ca. 6,5 eur a persona molto ben spesi): ci sono 2-3 "gradini" con salite/discese più impegnative (la più difficile è proprio all'inizio per scendere dal pianoro davanti Disentis fino al Reno, un vero spasso lungo 2 km!), mentre il resto è facile e pianeggiante. Direi nel complesso una rossa con lunghi tratti blu. Ci sono alcuni anelli verso la parte più orientale che rendono il chilometraggio piuttosto estendibile...infatti siamo arrivati a 25 km senza praticamente ripetere alcun tratto. I dislivelli maggiori sono sempre sul tratto in sponda sinistra idrografica nella porzione di pista più orientale, ove sono presenti 2 tracciati; le piste in destra sono più graduali e facili.

Curioso il fatto che Trun dispone dell'anello notturno illuminato più lungo della Svizzera, chi lo sapeva: ben 5 km, grandi!
:groupwave:

La situazione ora nella zona di Sedrun/Disentis/Flims/Lenzerheide/Davos/SavogninSplugen è ottimale e consiglio davvero a tutti di provare a sciare da quelle parti. Oggi ho fatto classico con base stick verde e sopra stick blu e poca poca weiss -1/-5, la neve è farinosa senza essere lentissima.

Appena riesco metto su qualche foto ...

L'anello della vicinissima Sedrun è più "garaiolo" e divertente (a anche tecnicamente più impegnativo), e forse anche il panorama è leggermente più grandioso. Disentis lo consiglio invece a chi ama perdersi nel nulla, nella natura, senza ansia da prestazione e tanta voglia di sentire il respiro del grande fiume e del proprio cuore, a chi ama viaggiare...la prima è un su e giù continuo e ripido, la seconda un lungo giù e poi un lungo su, o viceversa. Noi torneremo in entrambe le piste, meritano tutte e due e sono da giostrare a seconda della voglia e dello stato d'animo!

IMPORTANTE: controllate sempre lo stato di apertura del Lucomagno; ad andare era aperto e ci abbiamo messo 2h secche dalla Brianza (Cesano Maderno) mentre al ritorno, che era chiuso, ci abbiamo messo via Flims/Thusis circa 40' di più...


ciao grandissimo, ma sul costo del treno, sei sicuro? Conoscendo i costi delle Ferrovie Retiche mi pare poco....ma se me lo dici tu ci credo. Ero interessato alla prima occasione, di certo il rientro in salita dopo 25km non è alla mia portata....

snevolo
Messaggi: 3192
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Re: DISENTIS

Messaggioda snevolo » 13 gen 2019, 17:45

Puoi farti orari e prezzi da questo sito:
https://www.sbb.ch/it/home.html
I prezzi sono più cari, ma tieni conto che la tratta in chilometri di utilizzo per uno sciatore è tra i 20 e i 30.

Jordy
Messaggi: 32
Iscritto il: 29 gen 2016, 2:35

Re: DISENTIS

Messaggioda Jordy » 13 gen 2019, 19:12

Grazie Ceszij, come sempre le tue descrizioni fanno venire voglia di andare alla scoperta di questi 'nuovi' posti! La metteremo in lista...;-)




ceszij ha scritto:sabato 12 gennaio 2019

Ciao, tornati da una bellissima sciata a Disentis questo sabato.
Anche noi non la conoscevamo ma devo dire che la pista ci è piaciuta molto per l'ambiente naturale in particolare.
Essa si sviluppa infatti lontano da rumori se non quello del fiume Reno che scorre sempre di fianco alla bella pista, la quale lo attraversa un bel po' di volte. Mi ha ricordato per chi l'avesse fatta la Scuol-Martina in bassa Engadina. A parte un breve tratto centrale, il resto della pista scorre tranquilla nella natura, che pace e quanta bellezza!

Oggi poi le condizioni erano superlative, dato che ha nevicato anche ieri ed il circa mezzo metro presente era di ottimissima qualità: scenario fiabesco con alberi e massi nel Reno belli imbiancati. Pista molto ben battuta sia per classico che skating (è piuttosto ampia e adatta ad entrambe le tecniche).

Il dislivello tra Disentis e Trun non è piccolo ed è pertanto importante valutare le proprie energie; noi da "cotti" abbiamo optato per farlo in discesa da Disentis (parcheggio gratis vicino ad un caseificio proprio sulla pista) verso Trun, tornando con il treno (ca. 6,5 eur a persona molto ben spesi): ci sono 2-3 "gradini" con salite/discese più impegnative (la più difficile è proprio all'inizio per scendere dal pianoro davanti Disentis fino al Reno, un vero spasso lungo 2 km!), mentre il resto è facile e pianeggiante. Direi nel complesso una rossa con lunghi tratti blu. Ci sono alcuni anelli verso la parte più orientale che rendono il chilometraggio piuttosto estendibile...infatti siamo arrivati a 25 km senza praticamente ripetere alcun tratto. I dislivelli maggiori sono sempre sul tratto in sponda sinistra idrografica nella porzione di pista più orientale, ove sono presenti 2 tracciati; le piste in destra sono più graduali e facili.

Curioso il fatto che Trun dispone dell'anello notturno illuminato più lungo della Svizzera, chi lo sapeva: ben 5 km, grandi!
:groupwave:

La situazione ora nella zona di Sedrun/Disentis/Flims/Lenzerheide/Davos/SavogninSplugen è ottimale e consiglio davvero a tutti di provare a sciare da quelle parti. Oggi ho fatto classico con base stick verde e sopra stick blu e poca poca weiss -1/-5, la neve è farinosa senza essere lentissima.

Appena riesco metto su qualche foto ...

L'anello della vicinissima Sedrun è più "garaiolo" e divertente (a anche tecnicamente più impegnativo), e forse anche il panorama è leggermente più grandioso. Disentis lo consiglio invece a chi ama perdersi nel nulla, nella natura, senza ansia da prestazione e tanta voglia di sentire il respiro del grande fiume e del proprio cuore, a chi ama viaggiare...la prima è un su e giù continuo e ripido, la seconda un lungo giù e poi un lungo su, o viceversa. Noi torneremo in entrambe le piste, meritano tutte e due e sono da giostrare a seconda della voglia e dello stato d'animo!

IMPORTANTE: controllate sempre lo stato di apertura del Lucomagno; ad andare era aperto e ci abbiamo messo 2h secche dalla Brianza (Cesano Maderno) mentre al ritorno, che era chiuso, ci abbiamo messo via Flims/Thusis circa 40' di più...

ceszij
Messaggi: 1639
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: DISENTIS

Messaggioda ceszij » 14 gen 2019, 19:29

luca72comasina ha scritto:ciao grandissimo, ma sul costo del treno, sei sicuro? Conoscendo i costi delle Ferrovie Retiche mi pare poco....ma se me lo dici tu ci credo. Ero interessato alla prima occasione, di certo il rientro in salita dopo 25km non è alla mia portata....


Si, si, sicuro!
15 SFR in due. Conta che sono gli anelli laterali che ti allungano il percorso, altrimenti sono 15 km lineari lungo la pista più "diretta".
Il dislivello vicino Disentis non è da poco (2 km di salita serrata), e come scrivevo è uno spasso da scendere...
Per la cronaca la pista costa 10 SFR.

Questo lo sviluppo della pista:

http://www.nordic-surselva.ch/?page_id=32

https://www.surselva.info/Winter/Langlaufen/Langlaufloipe-Trun-Disentis

Qua lo stato di apertura delle piste:

http://www.nordic-surselva.ch/?lang=it

...e guardate quante belle altre belle piste (più brevi) nei dintorni:

https://www.surselva.info/Winter/Langlaufen

Abbiamo anche parlato con 2 simpatici svizzeri: uno il gestore della pista, un vecchietto che la percorre sciando avanti e indietro per fare pagare gli avventori, un altro un cordialissimo abitante di Trun. Tra tedesco e romancio ci ha gentilmente invitati a questo divertente e goliardico evento il 9 febbraio (http://www.nordic-surselva.ch/?page_id=14):

con 45 SFR c'è l'ingresso alla pista, la colazione, i ristori con cibo e alcool (!!), il pranzo con altro alcool e musica finale...che forte!
:groupwave: :groupwave:
Ideale per una goliardica sciata di gruppo.
Noi ci stiamo pensando, ovviamente solo per partecipare ad un festoso evento vista la nostra inesistente velocità!

Giak
Messaggi: 1498
Iscritto il: 18 mag 2005, 11:21

Re: DISENTIS

Messaggioda Giak » 15 gen 2019, 11:41

E poi qualcuno parla ancora male degli svizzeri ...
Dove troviamo così tante informazioni dettagliate sulle nostre piste ?
Fantastico !
Grazie Ceszij

Giak

ceszij
Messaggi: 1639
Iscritto il: 17 gen 2009, 19:49

Re: DISENTIS

Messaggioda ceszij » 15 gen 2019, 23:39

Davvero Giak!

Ormai le piste svizzere sono diventate negli ultimi anni, ahimè, la nostra sicurezza...

Visto che lo avevo promesso, ecco le foto della gradevole e rilassante escursione di fianco al grande fiume Reno, lungo la Surselva Loipe in discesa da Disentis (prime foto) a Trun (ultime foto), dalla quale è possibile prendere il treno per i suddetti 7,5 SFR (circa 6,7 eur) e tornare alla base (lineari 16 km ca., con i vari anelli lunghezza variabile fino a ca. 25 km):

https://photos.app.goo.gl/4KhTqByqRpPxyMeH9

A Trun alla stazioncina piccina c'è una sala d'attesa riscaldata con macchinetta per mangiare o bere qualcosa che funziona con cc contacless se non avete SFR, così come la macchina automatica che eroga i biglietti.

snevolo
Messaggi: 3192
Iscritto il: 23 dic 2009, 0:52

Re: DISENTIS

Messaggioda snevolo » 16 gen 2019, 9:23

Bei posti e belle foto.


Torna a “Svizzera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite