birkebeinerrennet 2019

mapresot
Messaggi: 705
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

birkebeinerrennet 2019

Messaggioda mapresot » 16 lug 2018, 21:51

Ciao a tutti

Mi avevano illuso che avrei potuto aderire al piano di pre-pensionamenti del posto dove lavoro e pareva che avrei potuto dimettermi a partire dal 31/12/2019: avrei così rispettato nel 2020 la promessa che mi sono fatto di completare con Francia e forse Estonia le dieci gare Worldloppet oltre che fare un filotto Finlandia, Svezia e Norvegia.
Invece pare che non sarà proprio così e allora ho mandato l'adesione alla Birken 2019 tramite l'agenzia Runningandmore.
Avevo troppa voglia di riprovarci dopo averla corsa nel 2011 facendo gli ultimi 10 km con lo sci rotto.
Speriamo bene
Massimo

senzasosta
Messaggi: 63
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda senzasosta » 25 set 2018, 9:14

Quest'anno sarò presente anche io per la prima volta, ho deciso però di organizzarmi il viaggio da solo, per limare i costi.
Se vai con Carmine è una garanzia.

mapresot
Messaggi: 705
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda mapresot » 26 set 2018, 15:56

senzasosta ha scritto:Quest'anno sarò presente anche io per la prima volta, ho deciso però di organizzarmi il viaggio da solo, per limare i costi.
Se vai con Carmine è una garanzia.


Carmine l'ho già avvisato...
siamo agli sgoccioli per quanto riguarda la decisione se organizzare la gita o meno (non hanno avuto tantissime adesioni) Ho chiesto comunque in caso di annullamento di tenermi buono il pettorale, vedo che stanze d'albergo in centro ce ne sono ancora disponibili, per il viaggio dovrei combinare, o da Venezia o da MIlano credo che voli ce ne saranno ancora prenotabili...incrociamo le dita

senzasosta
Messaggi: 63
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda senzasosta » 26 set 2018, 17:39

mapresot ha scritto:
senzasosta ha scritto:Quest'anno sarò presente anche io per la prima volta, ho deciso però di organizzarmi il viaggio da solo, per limare i costi.
Se vai con Carmine è una garanzia.


Carmine l'ho già avvisato...
siamo agli sgoccioli per quanto riguarda la decisione se organizzare la gita o meno (non hanno avuto tantissime adesioni) Ho chiesto comunque in caso di annullamento di tenermi buono il pettorale, vedo che stanze d'albergo in centro ce ne sono ancora disponibili, per il viaggio dovrei combinare, o da Venezia o da MIlano credo che voli ce ne saranno ancora prenotabili...incrociamo le dita


Io mi sono organizzato con partenza da Milano, dovrei arrivare il giovedi in giornata e rientrare la domenica mattina, credo comunque non ci siano grossi problemi sia per i voli sia per gli hotel . Dovrei essere solo al massimo ci si può organizzare per alcuni spostamenti ...

mapresot
Messaggi: 705
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda mapresot » 4 ott 2018, 10:56

senzasosta ha scritto:
mapresot ha scritto:
senzasosta ha scritto:Quest'anno sarò presente anche io per la prima volta, ho deciso però di organizzarmi il viaggio da solo, per limare i costi.
Se vai con Carmine è una garanzia.


Carmine l'ho già avvisato...
siamo agli sgoccioli per quanto riguarda la decisione se organizzare la gita o meno (non hanno avuto tantissime adesioni) Ho chiesto comunque in caso di annullamento di tenermi buono il pettorale, vedo che stanze d'albergo in centro ce ne sono ancora disponibili, per il viaggio dovrei combinare, o da Venezia o da MIlano credo che voli ce ne saranno ancora prenotabili...incrociamo le dita


Io mi sono organizzato con partenza da Milano, dovrei arrivare il giovedi in giornata e rientrare la domenica mattina, credo comunque non ci siano grossi problemi sia per i voli sia per gli hotel . Dovrei essere solo al massimo ci si può organizzare per alcuni spostamenti ...



L'altro giorno ho avuto la conferma del viaggio, ho già il biglietto aereo, (anch'io partenza giovedì mattina da Venezia, rientro domenica a Venezia alle 18.15) tra un po' dovrei trovarmi tra gli iscritti...comincia il count down

AndreaPD
Messaggi: 688
Iscritto il: 6 dic 2006, 10:24

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda AndreaPD » 26 nov 2018, 13:09

Allenatevi bene...alle salite !!!!!

Noi invece si va alla Tartu in Estonia.....

Ciao

Andrea

senzasosta
Messaggi: 63
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda senzasosta » 29 nov 2018, 11:21

AndreaPD ha scritto:Allenatevi bene...alle salite !!!!!

Noi invece si va alla Tartu in Estonia.....

Ciao

Andrea



Mi difendo solo in salita :groupwave: è in piano che sono fermo :wallbash:

senzasosta
Messaggi: 63
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda senzasosta » 16 mar 2019, 15:18

Gara finita in 4.10 un paio di stupidate mi han fatto perdere più di 10 minuti per strada. Soddisfatto pensavo se facevo un Garrone dai 4.20 ai 4.30 , invece con neve lenta mi sembra più che roseo.
A lunedì per un racconto più dettagliato.

Ps: secondo me la vasa è altra pasta come durezza

cactaceo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda cactaceo » 16 mar 2019, 15:30

senzasosta ha scritto:Gara finita in 4.10 un paio di stupidate mi han fatto perdere più di 10 minuti per strada. Soddisfatto pensavo se facevo un Garrone dai 4.20 ai 4.30 , invece con neve lenta mi sembra più che roseo.
A lunedì per un racconto più dettagliato.

Ps: secondo me la vasa è altra pasta come durezza



Complimenti
e adesso sotto con la Bici

senzasosta
Messaggi: 63
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda senzasosta » 16 mar 2019, 16:30

cactaceo ha scritto:
senzasosta ha scritto:Gara finita in 4.10 un paio di stupidate mi han fatto perdere più di 10 minuti per strada. Soddisfatto pensavo se facevo un Garrone dai 4.20 ai 4.30 , invece con neve lenta mi sembra più che roseo.
A lunedì per un racconto più dettagliato.

Ps: secondo me la vasa è altra pasta come durezza



Complimenti
e adesso sotto con la Bici


Grazie Luigi, quest'anno poca bici, giusto la ix colli da spettatore, mi sono iscritto a qualche trail tra cui la resegup

mapresot
Messaggi: 705
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda mapresot » 16 mar 2019, 18:36

Mi consola che anche Senzasosta abbia trovato neve lenta, io pur avendo messo la blu vr40 della Swix e mi dava l'impressione che stesse per zoccolare. In discesa invece un missile, nelle discese finali ho fatto cose che non pensavo di essere in grado di fare. Finito in sei ore e 33, comunque contento

senzasosta
Messaggi: 63
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda senzasosta » 16 mar 2019, 20:47

mapresot ha scritto:Mi consola che anche Senzasosta abbia trovato neve lenta, io pur avendo messo la blu vr40 della Swix e mi dava l'impressione che stesse per zoccolare. In discesa invece un missile, nelle discese finali ho fatto cose che non pensavo di essere in grado di fare. Finito in sei ore e 33, comunque contento


Idem sciolinato uguale e tenuto fino alla fine. Comunque discese finali velocissime fortunatamente facili. Complimenti

Secondo me era da Viola però a conti fatti

mapresot
Messaggi: 705
Iscritto il: 31 gen 2008, 19:25

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda mapresot » 17 mar 2019, 8:19

Resoconto più approfondito della trasferta norvegese.
Arrivati giovedì con Runningandmore abbiamo fatto in tempo a fare una breve visita alla Storgata (la via centrale di Lillehammer) e per una prima visita alla Håkons Hall e alla fornitissima fiera.
Venerdì siamo andati a Sjusjoen e abbiamo provato gli ultimi 14 km di pista nonostante fosse in corso la "Skyote Birken" la gara skating. Inutile dire che le discese finali erano in condizioni ottimali, ben diverse da quelle che ho poi trovato in gara.
Abbiamo poi ritirato i pettorali (unici gadget una serie di assorbenti maschili segno evidente dell'età media dei partecipanti).
La mattina della gara avevamo il bus davanti all'albergo (Hunderfossen) alle 5.45, comodissimo.
Arrivati alle 8.15 abbiamo avuto tutto il tempo di prepararci (ho provato l'ebbrezza della fila e dell'uso dei bagni) poi sono arrivato al mio gruppo (14) 'proprio mentre entravano i primi concorrenti. Partenza relativamente tranquilla alle 9.35 e prime avvisaglie della sensazione di neve attaccaticcia...600 mt di dislivello nei primi costanti 20 km di salita sono abbastanza duri da affrontare, quando arrivi in cima il paesaggio che si è aperto ti lascia intravedere in lontananza la successiva salita...l'importante è non farsi scoraggiare.
In discesa riscontro positivo sulla velocità degli sci (una tantum ho usato anche una cera spray). Non c'è tempo di rilassarsi che subito si ricomincia a salire (salite che sembrano finire ma è solo un dossetti poi riprende). Dopo metà gara riprende la salita finale che termina pochi km prima di Sjusjoen e dopo qualche saliscendi cominciano le prime ripide rampe (sulla prima delle quali nel 2011 ruppi uno sci riuscendo comunque a finire la gara). Nella prima parte le condizioni della pista sono ancora buone compreso un curvone a 90 gradi nel quale feci un bel volo nella passata esperienza) poi alcuni tratti più ripidi sono molto rovinati ma la neve fresca aiuta a rallentare. Ad un certo punto vedendo che non riuscirei ad evitare una signora che sta andando molto piano riesco a passare dall'altra parte della pista trovandomene un'altra davanti. Non credevo di essere in grado di compiere acrobazie del genere ma riesco a salvarmi così come nelle rimanenti discese che affronto ad una velocità inusuale per me.
Quando a circa 4 km dalla fine la pista riprende con alcuni tratti ondulati con qualche tratto in leggera salita mi viene un po' da imprecare ma poi mi rendo conto che potrebbero essere gli ultimi km sulla neve per questa stagione per cui cerco di godersela.
A 1.5 km dall'arrivo si comincia a sentire lo speaker e poco dopo si arriva al tratto caratteristico dello stadio di Lillehammer con il tornante parabolico e dopo l'ultima salitina una curva in discesa che immette nel rettilineo finale che affronto con la dovuta calma per godermi il momento.
Finisco in 6 ore e 33, peggio del 2011 nonostante i problemi di allora ma sono comunque molto soddisfatto. Dopo che mi hanno controllato alla buona il peso dello zaino riesco a cambiarmi subito e a prendere il bus per la Håkons Hall dove ritiro la sacca e raggiungo Carmine Tomio e gli altri del gruppo con i quali rientro in albergo dopo avere ritirato il diploma. Tra i compagni di viaggio l'ottantenne Gherardo che si è meritato foto e congratulazioni dell'organizzazione sulla pagina Facebook della Birken per il suo esordio in gara. Per la cronaca l'ha finita anche un novantenne.

cactaceo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda cactaceo » 17 mar 2019, 9:51

Massimo sempre bello leggere i tuoi resoconti, peccato abbiamo gusti diversi su stile sciata.
Complimenti ancora x la tua prestazione.
Poi ti do un consiglio, xchè non provi la Diagonela il prossimo anno?
Magari si potrebbe fare insieme, io vorrei solo pattinare la prossima stagione, ma visto che è la gara di casa potrei fare uno strappo

senzasosta
Messaggi: 63
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda senzasosta » 17 mar 2019, 10:45

Intanto che sono sul treno faccio anche io il resoconto.
Partenza con qualche timore per via della trasferta in solitaria senza sapere minimamente ciò che avrei trovato.
Alle 15 giovedì sono in hotel, tutto semplicissimo, due particolari mi turbavano dove prendere il bus la mattina della gara e per sciare il venerdì, alla quale avrei anche rinunciato.
Dopo aver ritirato il pettorale, ho chiesto ma nonostante la gentilezza mi sembravano vaghi, su quella via era la risposta.chiedo in hotel e in effetti avevano ragione.
Venerdì sviata pre gara allo stadio, e dubbio se tradizionale o skin, alla fine viste le temperature e la neve nuova vado di tradizionale e secondo me scelta giusta.
Sabato tutto semplice bello che ti alzi in base alla griglia di partenza non come alla vasa.
La gara non la temo so che è la gara per me, pronti via parto bene e allungo su tutta la mia griglia, avrei preferito uno sci più scorrevole e forse la Viola era meglio della blu, scollino ai 20 km e dopo qualche minuto di pianura mi raggiunge il primo della mia griglia, a spingere sono proprio scarso. La prima parte fatta forte inizia a farsi sentire sugli adduttori,quest'anno ho fatto tanto skating e poco classico. Ai meno 25 faccio per prendere una barretta dopo qualche minuto mi accorgo di averle dentro lo zaino, così perdo qualche minuto, non che ne faccio una malattia.
Sul forum avevo letto che fino al 43 km non c'è riposo, e in effetti vedere le salite in lontananza mi fanno pensare ma qui non si riposa mai.
Finalmente discesa, secondo me facili facili, rispetto a Massimo sono passato anche prima, faccio due cadute per colpa di quegli imbecilli che buttano carte fortunatamente nonostante la velocità non ho conseguenze.
Gli ultimi 3 km lì conoscevo quindi zero problemi.
Cosa dire , gara intensa sempre sul pezzo sia fisicamente che mentalmente, ma secondo me molto meno dura della vasa ,ma io a spingere sono proprio negato.
Salvo imprevisti l'anno prossimo vorrei tornare facendo sk più cl, oppure andrò alla vasa, qui posti molto più belli, di là c'è la soddisfazione.

Confermo quanto detto Gherardo un grande

cactaceo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 17 gen 2007, 18:52

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda cactaceo » 17 mar 2019, 12:19

Rinnovo i complimenti anche a Gabriele
e speriamo una volta di fare un'uscita insieme, magari in pattinato così x un po riesco a tenerti.
Bravissimi tutti

senzasosta
Messaggi: 63
Iscritto il: 27 gen 2016, 10:06

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda senzasosta » 18 mar 2019, 9:21

cactaceo ha scritto:Rinnovo i complimenti anche a Gabriele
e speriamo una volta di fare un'uscita insieme, magari in pattinato così x un po riesco a tenerti.
Bravissimi tutti


Mi asfalti sia a skating sia in classico :wallbash: sai dove invece non avrei problemi ... dietro a un boccale di birra.

Qualche volta ci organizziamo.

PS: ho già prenotato la stanza per il 2020
PS2: Mapresot mi sa che eravamo sullo stesso pulman navetta all'aereoporto di Francoforte

ghizlo
Messaggi: 422
Iscritto il: 22 dic 2005, 17:08

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda ghizlo » 18 mar 2019, 13:37

Complimenti a tutti e due, e grazie per aver scritto le vostre esperienze!!!

senzasosta ha scritto:qui posti molto più belli, di là c'è la soddisfazione.


Confermo, queste parole riassumono perfettamente la differenza tra le due granfondo!!!

.thumbup:

migly
Messaggi: 1618
Iscritto il: 25 dic 2004, 11:53

Re: birkebeinerrennet 2019

Messaggioda migly » 18 mar 2019, 16:06

senzasosta ha scritto:
cactaceo ha scritto:Rinnovo i complimenti anche a Gabriele
e speriamo una volta di fare un'uscita insieme, magari in pattinato così x un po riesco a tenerti.
Bravissimi tutti


Mi asfalti sia a skating sia in classico :wallbash: sai dove invece non avrei problemi ... dietro a un boccale di birra.

Qualche volta ci organizziamo.

PS: ho già prenotato la stanza per il 2020
PS2: Mapresot mi sa che eravamo sullo stesso pulman navetta all'aereoporto di Francoforte


Bravi tutti, prima o poi magari ci verrò anche io...
Un consiglio per senzasosta: io cactaceo a birre non lo sfiderei!
;-)


Torna a “Birkebeinerrennet”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti