Avanzare in piano

Dopo aver eseguito i primi esercizi con gli sci ai piedi, la voglia di muoversi e spostarsi sulle piste è in continua crescita, mettiamo quindi i nostri sci nella traccia parallela che troviamo impressa nella neve (binario) e avanziamo cercando di far scivolare gli sci.

Avanzare in piano

I bastoncini, che negli esercizi iniziali servivano per tenerci in equilibrio, ora vengono appoggiati nella neve mantenendo una leggera inclinazione con l’impugnatura avanzata rispetto al puntale, questo per poter esercitare su di essi una piccola forza che ci aiuta a procedere. Come abbiamo già accennato braccia e gambe vengono avanzati alternativamente (braccio destro – gamba sinistra e viceversa).

Avanzare in piano

Ricordatevi che gli arti, sia superiori che inferiori, non devono essere rigidi ma semiflessi, posizione essenziale per una buona riuscita degli esercizi.

 

per migliorare
  • Per un più facile apprendimento è consigliabile eseguire questo passo senza l’uso dei bastoncini, perché a differenza di quello che si può immaginare, questo esercizio non è difficoltoso ed è molto utile sia per l’equilibrio che per la coordinazione.
  • È buona norma ricercare il piegamento della caviglia sullo sci che scivola in avanti.
Da non fare
  • Appoggiare i bastoncini con il puntale avanzato, rispetto all’impugnatura.
  • Avanzamento simultaneo di gamba e braccio dello stesso lato (ambio).
  • Irrigidirsi con il corpo.

menu