Ci sono tutte le premesse per un’altra edizione importante dell’Adamello Ski Raid Junior, la gara giovanile a coppie che aprirà ufficialmente il calendario agonistico domenica 20 novembre sul ghiacciaio Presena, nel consorzio sciistico Pontedilegno Tonale.

Anzitutto per la presenza dei migliori atleti under 20 d’Italia, che come ogni anno non mancano a questo suggestivo opening, ma soprattutto perché l’alveo del ghiacciaio è stato ricoperto nei giorni scorsi da un’importante coltre bianca, oltre un metro di neve fresca, che consentirà agli organizzatori dell’Adamello Ski Team di proporre un tracciato di gara di assoluto livello.

Venerdì 11 novembre, infatti, aprirà ufficialmente la stagione sciistica sul ghiacciaio Presena sia per gli appassionati di sci alpino sia per i team di skialp che si ritroveranno proprio sabato 12 e domenica 13 per un raduno organizzato dalla direzione agonistica della Fisi nazionale con tutti i Comitati d’Italia, che poi torneranno la domenica successiva per l’Adamello Ski Raid Junior, tappa d’esordio del circuito «La Grande Course Jeunes» e competizione valida per l’assegnazione del 23° MemorialFabio Stedile, prologo del circuito Coppa delle Dolomiti.

adamello-skiraid-junior2015

È tutto pronto dunque per la quarta edizione di una manifestazione proposta nella formula di gara a coppie per le categorie giovanili: cadetti (15-16-17 anni) e juniores (18-19-20 anni), maschile e femminile. Il percorso verrà tracciato pochi giorni prima del via e ricalcherà quello delle passate edizioni, ovvero con partenza dai 2.738 metr idi quota di Conca Presena, per svilupparsi poi su un anello che prevede anche una serie di inversioni e un tratto a piedi, cambi assetto e discesa in neve fresca.

Attesi al Passo del Tonale tanti giovani skialper, ma c’è pure la possibilità di assistere alla gara in quota utilizzando la telecabina «Ghiacciaio Presena» di recente costruzione, che dal Passo del Tonale porta tanti appassionati in quota, sulle piste del ghiacciaio. Un motivo in più, dunque, per assistere alle gesta degli atleti e per ammirare il nuovo impianto in quota.
I protagonisti dell’Adamello Ski Raid Junior hanno poi lasciato il segno anche nel prosieguo della stagione, basti pensare che lo scorso anno si imposero Daniele Corazza e Federico Gusmeroli fra i cadetti, Samantha Bertolina e Jenni Antonioli fra le cadette, Nicolò Canclini e Andrea Prandi fra gli junior, quindi Mara Martini e Giulia Murada fra le junior, mentre nel MemorialFabio Stedileper società trionfò lo Sci club Valtellina.

Il programma prevede il briefing domenica mattina alle 8.30, quindi alle 9 il trasferimento in quota tramite le cabinovie Paradiso e Paradiso Presena, dove alle 10 è previsto lo start.
Ogni informazione utile sulle iscrizioni si trova sul nuovo sito www.adamelloskiraidjunior.com, on line da poche ore. Il costo è di 20 euro e comprende partecipazione alla gara, la risalita con la cabinovia Paradiso, buono pasto, gadget e tessera Grande Course, che per l’occasione sarà offerta gratuitamente ai partecipanti dal Comitato Organizzatore.

Adamello Ski Team | Via Fratelli Calvi, 53 – 25048 – Ponte di Legno (BS) | Tel. 0364.92097 – Fax 0364.92261
| www.adamelloskiraidjunior.it | Twitter: @AdamelloSkiraid | Pagina Facebook

Fonte:   Ufficio Stampa Pegaso Media

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum

L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2016/17 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledìdì 4 gennaio 2017 a mercoledì 8 febbraio 2017 per rispondere, su Ski Nordik forum ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.

Le ultime dal Forum

ULTIMI MESSAGGI

Re: Salomon "classic" - marcotto
Re: Salomon "classic" - snevolo
Salomon "classic" - paolo t
Re: Fondisti escursionisti - snevolo
Ho fatto fondo... - gigione
Re: Ho fatto fondo... - davide1967
Re: Ho fatto fondo... - oroor
Re: Ho fatto fondo... - skiatore
Ho fatto fondo... - gigione
Ho fatto fondo... - skiatore


47761 messaggi in 3665 discussioni
1569 iscritti - Ultimo iscritto: Andrea Franco