Più forti della sfortuna. Federico Pellegrino e Dietmar Noeckler hanno conquistato con pieno merito un terzo posto nella team sprint di Dobbiaco che ad un certo punto sembrava un miraggio, dopo la caduta del valdostano in finale causata da un contatto con lo svedese Peterson. Ma la tenacia dei due azzurri alla fine è prevalsa ed il podio è il giusto riconoscimento per la prestazione odierna. “Sono stato buttato a terra ma non mi sono voluto arrendere, anche se mancavano solo due cambi alla fine – ha raccontato Pellegrino al traguardo -. E’ stata una prestazione di carattere, siamo soddisfatti di questo risultato. Il fine settimana di Dobbiaco è stato positivo, adesso lavoreremo con ancor maggiore entusiasmo verso l’obiettivo dei Mondiali”. Contento anche Noeckler: “Finora è stata una stagione negativa per me – ha detto il poliziotto di Brunico -, questo podio potrebbe far girare in positivo la seconda parte della stagione. Mi trovo molto bene con Pellegrino ci intendiamo alla perfezione”.

Fonte:   FISI

noeckler012

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum
L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2017/18 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledì 3 gennaio 2018 a mercoledì 7 febbraio 2018 per rispondere, su Ski Nordik forum ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.

Inox Machinery