pellegrino-lillehammer2016-fisi

Dopo il secondo posto di Ruka, arriva un successo per Calle Halfvarsson nella sprint in tecnica classica di Lillehammer che ha aperto il minitour norvegese di Coppa del mondo. Lo svedese si è imposto di prepotenza nella finale a sei precedendo sul traguardo il norvegese Emil Iversen e il connazionale Teodor Peterson. Quarto il finlandese Ilvo Niskanen, l’altro svedese Emil Jonsson e il norvegese Paal Golberg che aveva vinto sei giorni fa nell’apertura di coppa. Giornata senza squilli per Federico Pellegrino. Il valdostano si era qualificato senza rischi al mattino, poi nella manche dei quarti è rimasto in corsa fino a 150 metri per il passaggio del turno, quando ha ceduto il passo agli avversari. Alla fine il diciassettesimo posto non può certo soddisfarlo e nelle prossime due giornate di gare (sabato 10 km a tecnica libera, domenica 15 km a tecnica classica ad inseguimento) si metterà alla prova per sperimentare i propri miglioramenti nelle prove sulla distanza. Fuori nei quarti di finale anche Maicol Rastelli, alla fine ventisettesimo, mentre Francesco De Fabiani, Dietmar Noeckler e Giandomenico Salvadori non hanno superato il taglio. La classifica generale di coppa vede al comando Halfvarsson con 166 punti davanti a Niskanen con 140 e Golberg con 134, quella di specialità premia Golberg con 134 punti davanti ad Halfvarsson con 130 e Peterson con 93, Pellegrino è diciottesimo con 27.

In campo femminile si registrano sei norvegesi nelle prime otto posizioni, anche se l’attesa Marjt Bjoergen (eliminata in semifinale) non è andata oltre l’ottavo posto. Sul gradino più alto del podio è salita Heidi Weng che ha preceduto la connazionale Maiken Falla e la svedese Hanna Falk, fuori dal podio sono rimaste Ingvild Oestberg, Anna Svendsen e Yulia Belorukova. Bona difesa di Lucia Scardoni e Gaia Vuerich, brave a superare il turno al mattino. La veronese, addirittura quattordicesima nelle qualificazioni, ha lottato strenuamente anche nella batteria dei quarti prima di essere eliminata, così come la trentina. Fuori anzitempo Greta Laurent, Ilaria Debertolis, e Virginia De Martin Topranin. Domani spazio alla 5 km in tecnica libera, seguita domenica da una 10 km in tecnica classica ad inseguimento, la classifica generale vede in testa Weng con 170 punti, seguita da Nilsson e Bjoergen con 156.

Ordine d’arrivo sprint TC maschile Lillehammer (Nor):
1 HALFVARSSON Calle 1989 SWE
2 IVERSEN Emil 1991 NOR
3 PETERSON Teodor 1988 SWE
4 NISKANEN Iivo 1992 FIN
5 JOENSSON Emil 1985 SWE
6 GOLBERG Paal 1990 NOR
7 USTIUGOV Sergey 1992 RUS
8 BRANDSDAL Eirik 1986 NOR
9 NORTHUG Petter Jr. 1986 NOR
10 HARVEY Alex 1988 CAN
11 KLAEBO Johannes Hoesflot 1996 NOR
12 SVENSSON Oskar 1995 SWE
13 VALJAS Len 1988 CAN
14 GROS Baptiste 1990 FRA
15 VYLEGZHANIN Maxim 1982 RUS
16 BESSMERTNYKH Alexander 1986 RUS
17 PELLEGRINO Federico 1990 ITA
18 JOUVE Richard 1994 FRA
19 MIYAZAWA Hiroyuki 1991 JPN
20 HELLNER Marcus 1985 SWE
21 SUNDBY Martin Johnsrud 1984 NOR
22 EISENLAUER Sebastian 1990 GER
23 NYENGET Martin Loewstroem 1992 NOR
24 BJORNSEN Erik 1991 USA
25 KILP Marko 1993 EST
26 LARKOV Andrey 1989 RUS
27 RASTELLI Maicol 1991 ITA
28 HYVARINEN Perttu 1991 FIN
29 KROGH Finn Haagen 1990 NOR
30 FOSSLI Sondre Turvoll 1993 NOR

44 DE FABIANI Francesco 1993 ITA
45 NOECKLER Dietmar 1988 ITA
73 SALVADORI Giandomenico 1992 ITA

Oridne d’arrivo sprint TC femminile Lillehammer (Nor):
1 WENG Heidi 1991 NOR
2 FALLA Maiken Caspersen 1990 NOR
3 FALK Hanna 1989 SWE
4 OESTBERG Ingvild Flugstad 1990 NOR
5 SVENDSEN Anna 1990 NOR
6 BELORUKOVA Yulia 1995 RUS
7 HARSEM Kathrine Rolsted 1989 NOR
8 BJOERGEN Marit 1980 NOR
9 PARMAKOSKI Krista 1990 FIN
10 GJEITNES Kari Vikhagen 1985 NOR
11 INGEMARSDOTTER Ida 1985 SWE
12 HAGA Ragnhild 1991 NOR
13 NILSSON Stina 1993 SWE
14 DIGGINS Jessica 1991 USA
15 EIDE Mari 1989 NOR
16 KOWALCZYK Justyna 1983 POL
17 BJORNSEN Sadie 1989 USA
18 SCARDONI Lucia 1991 ITA
19 PROCHAZKOVA Alena 1984 SVK
20 NEPRYAEVA Natalia 1995 RUS
21 CALDWELL Sophie 1990 USA
22 RINGWALD Sandra 1990 GER
23 FAEHNDRICH Nadine 1995 SUI
24 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt 1987 NOR
25 OEBERG Jennie 1989 SWE
26 MONONEN Laura 1984 FIN
27 NISKANEN Kerttu 1988 FIN
28 SARGENT Ida 1988 USA
29 VUERICH Gaia 1991 ITA
30 VAN DER GRAAFF Laurien 1987 SUI

39 LAURENT Greta 1992 ITA
41 DEBERTOLIS Ilaria 1989 ITA
57 DE MARTIN TOPRANIN Virginia 1987 ITA

Fonte:   FISI

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum

L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2016/17 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledìdì 4 gennaio 2017 a mercoledì 8 febbraio 2017 per rispondere, su Ski Nordik forum ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.

Le ultime dal Forum