Il percorso è tracciato definitivamente e la starting list si sta definendo, anche se non sono escluse sorprese dell’ultima ora. È dunque tutto pronto al Passo della Fedaia per la sesta edizione della Marmoleda Full Gas Race, la gara internazionale di sci alpinismo che si sviluppa sul massiccio simbolo delle Dolomiti,in programma sabato 1 aprile. Fra i partenti della competizione che vede in cabina di regia quattro ben 4 realtà associative della valle ladina trentina (Dolomites Skyrace, Sellaronda Skimarathon, Bela Ladinia e Bogn da Nia), ci saranno degli atleti di assoluto livello. A partire dall’altoatesino Manfred Reichegger, vincitore dell’edizione 2015 e sul podio pure lo scorso anno su un tracciato ridotto, ed ancora il valtellinese Guido Giacomelli, con un passato da protagonista in molte classiche, il fassano Ivo Zulian che farà valere il fattore casa, così come la giovane promettente fassana Giorgia Felicetti.

Atleti che potranno finalmente affrontare Punta Penia, la cima più elevate di questa competizione, che nelle precedenti edizioni per motivi di sicurezza o mal tempo gli organizzatori non erano mai riusciti a proporre. «Dovrebbe essere la volta buona per Punta Penia– ha evidenziato la guida alpina Lorenzo Battisti al ritorno in valle dopo la tracciatura assieme ai responsabili di percorso Mauro Sommavilla e Valerio Lorenz -. Per la prima volta i partecipanti potranno salire fino ai 3342 metri della vetta, che presenterà anche un tratto da affrontare a piedi con ramponi e imbrago nella successiva discesa. Non mancheranno poi i passaggi a Punta Rocca e il suggestivo canyon».

marmoleda2016-start

Lo start, come da programma, verrà dato alle 8.30 nei pressi del rifugio Cima 11 (2080 metri), situato alla base della Marmolada sul versante di Canazei, dove i concorrenti taglieranno il traguardo dopo aver affrontato 2100 metri di dislivello positivo, con i passaggi in quota a Punta Rocca (3265 metri) e a Punta Penia, la vetta più alta di tutte le Dolomiti con i suoi 3342 metri. Nel mezzo, ci sarà la discesa verso località Pian dei Fiacconi (2626 metri).

In abbinata è prevista pure una gara amatoriale in completa sicurezza, con la partenza prevista in questdo caso alle 8.40, con i concorrenti si misureranno su un percorso di inferiore difficoltà, che presenta un dislivello positivo di circa 700 metri. La Marmoleda Full Gas Race, come accaduto lo scorso anno, assumerà valore anche ai fini della graduatoria della Ladinia Ski Alp Cup, circuito che abbina la gara di sabato 1 aprile alla Pizola delle Dolomiti del 9 aprile.

Organizzazione:  info@marmoledafullgasrace.com  –  www.marmoledafullgasrace.com

Fonte:   Ufficio Stampa PegasoMedia

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum
L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2016/17 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledìdì 4 gennaio 2017 a mercoledì 8 febbraio 2017 per rispondere, su Ski Nordik forum ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.