Ultimo appuntamento della stagione per la Grande Course e la Coppa del mondo di sci alpinismo con la Patrouille des Glaciers che si disputa sulle montagne svizzere ed è organizzata ogni 2 anni dall’esercito svizzero. Fra tutte le prove del calendario internazionale, si tratta di quella più lunga e con il maggiore numero di iscritti, ben 5400 per un totale di 1800 pattuglie, visto che il regolamento prevede la composizione di tre atleti per squadra che dovranno percorrere 3990 metri di dislivello positivo in una sola tappa che unisce Zermatt a Verbier (percorso Z) oppure circa 2000 metri di dislivello positivo tra Arolla e Verbier (percorso A). L’Italia, già certa del primo posto nella classifica generale di Michele Boscacci (foto), schiera l’alpino valtellinese al fianco di Matteo Eydallin (foto) e Damiano Lenzi e punta al successo finale per chiudere nel migliore dei modi un’annata ancora una volta ricca di soddisfazioni per il team guidato da Stefano Bendetti.

Il programma della competizione:
Mar. 19.04 – 1a tappa Zermatt-Verbier – partenza ore 22.00
Mer. 20/04 – 1a tappa Arolla-Verbier – partenza ore 03.30
Ven. 22/04 – 2a tappa Zermatt-Verbier – partenza ore 22.00
Sab. 23/04 – 2a tappa Arolla-Verbier – partenza ore 04.00

Fonte:   FISI

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum
L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2016/17 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledìdì 4 gennaio 2017 a mercoledì 8 febbraio 2017 per rispondere, su Ski Nordik forum ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.