Russia padrona nella 20 km maschile in tecnica classica con partenza a massa valevole per i Mondiali di Solleftea (Sve). Sul gradino più alto del podio è salito Alexander Bolshunov con il tempo di 44’35″8, alle sue spalle si sono o piazzati gli svedesi Anders Svanebo e Robin Norum, staccati di 8″5 e 27″4. Dodicesimo è migliore degli azzurri Matteo Tanel, in ritardo di 1’54″7, mentre Sergio Bonaldi e’ finito quindicesimo a 2’41″1 e Alberto Dalla Via ventesimo a 7’12″8. Nella 16 km femminile pronto riscatto delle padrone di casa con Linn Soemskar a dominare la scena in 41’53” davanti alla slovacca Anna Prochakova e all’altra svedese Maja Dahlqvist. Decima a oltre 10′ Lisa Bolzan, unica italiana presente.

Nella 16 km maschile juniores successo dello svedese Leo Johansson in 38’58″4 davanti ai connazionali Eric Rosjoe e Gabriel Strid, ottimo quarto posto per Mattia Armellini a 1’07”, nono Francesco Becchis a 1’34” e quattordicesimo Luca Curti a 2’42″9. Nella 12 km femminile oro alla russa Anna Zherebyateva in 33’58″9, battute la svedese Emma Larsson e alla tedesca Julia Richter, undicesima Chiara Becchis a 3’36″9, seguita da Chiara Gelmi diciassettesima a 5’22″8 e Alba Mortagna ventesima a 6’10″8. Domenica 6 agosto ultima giornata con la disputa delle team sprint.

Fonte:   FISI

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum
L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2016/17 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledìdì 4 gennaio 2017 a mercoledì 8 febbraio 2017 per rispondere, su Ski Nordik forum ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.