Penultima tappa di Coppa del Mondo, mass start 10 e 15 km skating
Tanel scatta nel finale e vince alla grande su Anisimov. Bene anche Becchis (3˚)
Junior: vince Alba Mortagna, ma la sorella Laura (4.a) è sempre più leader
Soemskar ed Ekberg, la Svezia domina tra le donne senior e maschi junior

In Val di Fiemme sole e tanto azzurro, del cielo e dei due importanti successi nella penultima tappa di Coppa del Mondo di Skiroll, con la mass start di 10 e 15 km in tecnica libera disputata oggi a Ziano di Fiemme.
Matteo Tanel, grande stratega, ha costruito giro dopo giro una vittoria che lo conferma leader di Coppa del Mondo. Azzurro sul podio anche con Alba Mortagna, la bellunese che ha dominato la junior femminile, con la sorella Laura finita quarta ma sempre in vetta alla classifica di Coppa. Nella junior maschile gli scandinavi hanno monopolizzato il podio con gli svedesi Ekberg e Gisselman e con il norvegese Korsaeth a consolarsi col bronzo. C’è la Svezia anche sul gradino più alto del podio senior femminile, con Linn Soemskar che ha ripreso a scalare la classifica generale nei confronti della leader slovacca Prochazkova.

Dunque un’altra bella giornata di sport “nordico” in Val di Fiemme chiamata ad ospitare la finale di Coppa del Mondo, abbinata al “Mini Tour Roller Ski Trentino”, il circuito che assegna punti doppi per la Coppa.
È stata decisamente una gara da incorniciare con tanta suspense, perché la mass start in tecnica libera, 15 km per i maschi senior, 10 km per junior e donne senior, è da sempre molto spettacolare e tattica, e così è stato. A due gare dal termine la Coppa del Mondo annunciava due leadership italiane, con Laura Mortagna e Matteo Tanel al vertice a dover gestire gli attacchi degli avversari, che ci sono stati.

Prima a partire la gara junior femminile. Davanti a tutte, col pettorale rosso di leader, Laura Mortagna, ma al primo giro a dettar legge è la norvegese Arnesen con Alba Mortagna a morderle le code degli skiroll. Dietro a far squadra anche Elisa Sordello per “proteggere” Laura Mortagna. Poi il finale regala uno stellare sprint di Alba Mortagna che brucia sul filo di lana la tedesca Merle Richter, centrando così la sua prima vittoria di stagione. “Gara molto tattica – ha detto con la vittoria in pugno – abbiamo tirato forte in tutte le salite, con Elisa che ha aiutato a scaglionare un po’ il gruppo allontanando le sprinter. Io sono stata praticamente sempre dietro, da sprinter pura non dovevo tirar troppo. Alla fine sono riuscita ad arrivare in una buona posizione sul rettilineo finale, che è in leggera discesa, e questo mi ha avvantaggiata”.

I maschi junior scattavano con in “pole” lo svedese Ekberg, ma già a metà del primo dei 4 giri in programma il lettone Bisenieks era davanti a fare ritmo, con Gartner e Gatti alle calcagna. Dopo una fase di studio, con la campanella ad annunciare l’ultima tornata, lo svedese Ekberg prendeva le redini della gara con il norvegese Korsaeth alle spalle, ma il finale regalava ancora suspense, con i due svedesi Ekberg e Gisselman al fotofinish, finiti poi nell’ordine davanti a Korsaeth. Gatti e Gartner chiudevano ai piedi del podio dopo una gara generosa.
La gara senior delle donne annunciava leader di Coppa la slovacca Prochazkova, ma alla prima curva con grande tempismo le due svedesi Olsson e Soemskar riuscivano a sbucare per prime, con la slovacca a subire l’attacco anche della russa Nikolaeva. L’Italia puntava molto sulle gemelle Bolzan, purtroppo in giornata no, ed alla fine era la Soemskar a spuntarla proprio sul traguardo per 1/10 sulla Prochazkova, recuperando punti preziosi in Coppa del Mondo. Nulla da fare per la Nikolaeva, terza, con Lisa Bolzan 7.a e miglior azzurra.

Ovvio che la gara più attesa era la senior maschile. In prima fila Matteo Tanel con 23 punti di vantaggio in Coppa su Andresen e Gustafsson. Ed era proprio il norvegese a sbucare in testa alla prima curva, con Tanel ingabbiato anche da Gustafsson e dai russi. Per qualche giro Galassi ha fatto da lepre spremendo bene i nordici, con Tanel saggiamente a sfruttare la scia e a controllare la situazione. Con Tanel nella gara di testa si è portato anche Emanuele Becchis, ostacolato vistosamente dall’ucraino Ruslan Perekhoda che lo ha costretto a salire perfino sul marciapiede. Finale con l’indiscussa superiorità di Matteo Tanel che, grazie alla vittoria odierna, porta a 39 i punti di vantaggio in Coppa su Andresen, oggi solo sesto. “Oggi non c’era strategia – ha affermato Tanel al traguardo – vige solo la regola di rispettarci cercando di mettere più italiani possibili davanti. Sono stato costante, facendo un po’ di gioco di squadra con Galassi, ma domani si parte con i distacchi quindi dovrò ‘menare’ e gestire una gara di testa non facile, cercando di portarla a casa”.

Podio quindi con successo di Tanel, il russo Anisimov stretto nella morsa azzurra anche con Emanuele Becchis. Bene anche Jacopo Giardina, 5˚, così come Francesco Becchis, 7˚ davanti al russo Dementiev che per qualche giro ha dato l’impressione di voler balzare sul podio.
Domani finale di Coppa e del “Mini Tour”, sempre in Val di Fiemme, con Tanel e Laura Mortagna ben determinati a portare a casa la sfera di cristallo, un bel regalo per il CT Michel Rainer che oggi ha festeggiato il compleanno con due splendide vittorie.
L’Alpe del Cermis ancora una volta sarà arbitro di un grande evento.

Info:   www.fiemmerollerskicup.it

15 km Mass Start Men
1 TANEL Matteo ITA 23:45.1; 2 ANISIMOV Ivan RUS 23:48.4; 3 BECCHIS Emanuele ITA 23:48.9; 4 PEREKHODA Ruslan UKR 23:49.8; 5 GIARDINA Jacopo ITA 23:50.1

10 km Mass Start Ladies
1 SOEMSKAR Linn SWE 17:39.7; 2 PROCHAZKOVA Alena SVK 17:39.8; 3 NIKOLAEVA Svetlana RUS 17:40.1; 4 KAMINSKA Valentyna UKR 17:43.9; 5 OLSSON Moa SWE 17:46.9

10 km Mass Start Junior Men
1 EKBERG Johan SWE 16:27.2; 2 GISSELMAN Truls SWE 16:27.4; 3 KORSAETH Amund NOR 16:29.1; 4 GATTI Gianmarco ITA 16:34.5; 5 GARTNER Andrea ITA 16:35.1

10 km Mass Start Junior Ladies
1 MORTAGNA Alba ITA 19:16.9; 2 RICHTER Merle GER 19:17.0; 3 BOLSHAKOVA Polina RUS 19:17.8; 4 MORTAGNA Laura ITA 19:19.9; 5 ARNESEN Julie Henriette NOR 19:26.3

Fonte:   Ufficio Stampa Newspower

I commenti sono chiusi.

Ski Nordik Forum
L'esperto risponde

Continua anche per la stagione 2018/19 la collaborazione con Angelo Carrara responsabile test ricerca e sviluppo di Briko Maplus che sarà disponibile da mercoledì 2 gennaio 2019 a mercoledì 7 febbraio 2019 per rispondere, su Ski Nordik forum, ai vari quesiti di sciolinatura e preparazione dei materiali.

Le ultime dal Forum

ULTIMI MESSAGGI

Re: calzini - giak
Re: calzini - snevolo
Re: calzini - sauloorso
La Sgambeda 2019 - cactaceo
Re: - tunzi94
Re: calzini - tunzi94
Re: pista artificiale Cimolais - mapresot
Re: pista artificiale Cimolais - cactaceo
Re: pista artificiale Cimolais - mapresot
Re: Pustertaler 2020 - mapresot


51482 messaggi in 3978 discussioni
1633 iscritti - Ultimo iscritto: stepanmyer