Logo Jizerska
Jizerská Padesàtka Jablonecka 21, CZ 460 01 Liberec CZECH REPUBLIC
Tecnica: ClassicaWeb Official Site
Web Cam

 

 

 

 

 

 

Passaggio concorrenti50ª edizione e diciassettesimo compleanno nel circuito mondiale Worldloppet, in ambiente di rara bellezza su tracciato dalle particolari peculiarità.
Liberec, la cittadina ospitante, si trova circa 100 km a nord-est di Praga, e il parco nazionale “Jizerské Hory” che ha il suo confine proprio a ridosso del centro abitato, è il luogo ideale per ospitare questa manifestazione, la morfologia e il paesaggio rispecchiano molto le località Scandinave e i nostri altopiani di Folgaria e Asiago, un bel mix non c’è che dire, lascio a voi immaginare…..!
Liberec pur non essendo molto grande, ha un centro storico caratteristico e bello da visitare. Innumerevoli sono i negozietti simpatici e curiosi dove si possono trovare svariati e interessanti souvenir; anche gli alberghi e gli hotel non mancano e i prezzi sono sicuramente più che ragionevoli.
Il tracciato della gara si trova a circa 6 km dal centro, start e arrivo sono situati nella località di Bedrichov. Per raggiungerlo bisogna usare i bus messi a disposizione dall’organizzazione oppure per chi ne è provvisto, la macchina. I giorni precedenti la gara, vengono rilasciati dei pass a tutti coloro che intendono raggiungere la partenza con i propri mezzi; raccomandiamo di munirsene in anticipo perché il numero è limitato alla capienza dei parcheggi, i bus dell’organizzazione integrano i trasporti con più partenze in luoghi e orari diversi.
Per la cronaca è curiosa la notizia che, nei primi tre anni la partenza e l’arrivo della Jizerskà erano situati in due distinte località: Hrabétice e Bedrichov! Questa caratteristica costringeva i partecipanti a una “camminata di riscaldamento” di circa 30 minuti per raggiungere il luogo della partenza…

Arrivo JizerskaIl percorso principale della gara ha uno sviluppo di 50 km (start ore 09.00), mentre la distanza breve si ferma dopo 25 km (start ore 10.15). Il tracciato è prevalentemente ondulato e di media-bassa difficoltà, non sono comunque da sottovalutare le due salite importanti; la prima va dall’ottavo al dodicesimo chilometro con un dislivello di 150 m, la seconda, lunga circa 5 km è posta tra il 28° e il 31° km e ha un dislivello totale di 250 m, porta a quota 1000 m quasi sulla sommità dei rilievi locali ed oltre il livello della vegetazione. In quota si percorrono 7 km pianeggianti e poi si inizia la lunga discesa di 6 km che abbassandosi di ca/ 250m riporta in prossimità dell’arrivo dove si percorrono gli ultimi 6 km ondulati. Ripensando ai 6 km di discesa, si può pensare di essere stati fortunati nel trovare una gara con un così lungo tratto di percorso in cui riposare (specialmente nel finale), ma questa “delizia” può trasformarsi in una trappola insidiosa, infatti, sopratutto con temperature basse si rischiano pericolosi cali della temperatura corporea! Per ovviare a questo inconveniente è consigliabile idratarsi molto e con bevande calde al  rifornimento che si incontra al 33° km.
Due tendoni posti in zona arrivo ospitano il buffet di rifornimento e lo spogliatoio.

informazioni utili
Se non fate parte di un viaggio organizzato e sbarcate a Praga da un treno oppure da un aereo, potete raggiungere Liberec in due modi, con il taxi spendendo circa €.80, oppure con gli autobus che partono dalla stazione di Cerny Most (periferia di Praga) spendendo circa €.10.

Lascia un commento

menu